gazzettaGranata

CEO A22 Sports: “La Uefa vuole status quo, club più aperti alle riforme”

CEO A22 Sports: “La Uefa vuole status quo, club più aperti alle riforme”

Bernd Reichart, CEO di A22 Sports, ha così parlato dopo il vertice odierno con la UEFA e i rappresentanti dei club per discutere del progetto SuperLega: “È stato bello incontrare la Uefa e siamo felici che abbiano accettato il nostro invito ad avere uno scambio aperto. Questo è un segnale importante per i club e i tifosi…

L’articolo CEO A22 Sports: “La Uefa vuole status quo, club più aperti alle riforme” proviene da Alfredo Pedullà.

Bernd Reichart, CEO di A22 Sports, ha così parlato dopo il vertice odierno con la UEFA e i rappresentanti dei club per discutere del progetto SuperLega: “È stato bello incontrare la Uefa e siamo felici che abbiano accettato il nostro invito ad avere uno scambio aperto. Questo è un segnale importante per i club e i tifosi di tutta Europa. Non vedo l’ora continuare il mio impegno con molti club e altre parti interessate nei prossimi mesi. Le discussioni sui club che ho avuto nelle ultime settimane mostrano chiaramente che la comunità calcistica è desiderosa discutere del futuro e ha idee concrete per il cambiamento”. Poi ha aggiunto: “Il nostro punto di partenza è stato che lo status quo è soddisfacente per la Uefa, in quanto unico operatore dominante delle competizioni europee per club dal 1955. Questa struttura monopolistica è attualmente al vaglio della Corte di Giustizia dell’Unione Europea, che dovrebbe presentare le sue conclusioni nella primavera del 2023“.

Foto: Logo Superlega

L'articolo CEO A22 Sports: “La Uefa vuole status quo, club più aperti alle riforme” proviene da Alfredo Pedullà.

Alfredopedulla.com

Seguici sui nostri social

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
100% Free SEO Tools - Tool Kits PRO