gazzettaGranata

Torino, niente Europa. Ora bisogna progettare il futuro

Torino, niente Europa. Ora bisogna progettare il futuro

Per il Toro niente Conference League. Un’altra finale maledetta per la Fiorentina che ha perso contro l’Olympiacos e così i granata non andranno in Europa. Adesso per il Toro è fondamentale…

Per il Toro niente Conference League. Un’altra finale maledetta per la Fiorentina che ha perso contro l’Olympiacos e così i granata non andranno in Europa. Adesso per il Toro è fondamentale programmare la prossima stagione con l’obiettivo di ambire a traguardi importanti e ambiziosi. Il primo step? Il nuovo allenatore. Sono tre i nomi che circolano. In pole position troviamo quello di Paolo Vanoli. Ma restano vive anche le piste che riguardano Vincenzo Italiano e Maurizio Sarri. Due opzioni che però  sono molto complicate per diverse motivazioni. La scelta dell’allenatore e l’ufficialità del suo arrivo devono avvenire, senza alcuna ombra di dubbio, il prima possibile. Perché il mondo del calcio è frenetico, viaggia molto veloce e nessuna società può permettersi di perdere tempo. La programmazione è fondamentale. Dopo la scelta dell’allenatore si potrà pensare al resto: ai giocatori da tenere, a quelli da cedere e poi, ovviamente, agli obiettivi di mercato. Dunque, l’estate che attende il Toro sarà molto intensa.

Importante sarà il rapporto tra società, squadra e tifosi 

Di fondamentale importanza sarà ricreare un forte legame tra società, squadra e tifosi. Questo sarà possibile solo continuando a crescere sotto tutti i punti di vista. Migliorare l'aspetto “extra-campo” significa per esempio continuare a rendere il Filadelfia sempre più un centro sportivo all’avanguardia così come è successo negli ultimi anni con l’installazione della mensa e l’arrivo di apparecchiature che consentano di lavorare bene alla squadra, allo staff tecnico e quello medico. Per quanto riguarda la questione squadra bisognerà tentare di tenere i giocatori migliori o, se si venderà qualcuno di loro, rimpiazzarli adeguatamente. E ovviamente rinforzare la squadra con innesti di valore, per poi cercare di andare a conquistare l’Europa sul campo.

Mindset Granata

 

Seguici sui nostri social

WP Twitter Auto Publish Powered By : XYZScripts.com