gazzettaGranata

Rubrica Passione Granata: “Toro senza arte né parte”

Rubrica Passione Granata: “Toro senza arte né parte”

13^ GIORNATA DEL CAMPIONATO DI CALCIO – SERIE A – STAGIONE 2023/2024LUNEDI’ 28 NOVEMBRE 2023, ORE 20,45Il TabellinoBOLOGNA – TORINO: 2 – 0MARCATORI: FABBIAN all’11’, ZIRKZEE al 47’…

13^ GIORNATA DEL CAMPIONATO DI CALCIO - SERIE A - STAGIONE 2023/2024

LUNEDI’ 28 NOVEMBRE 2023, ORE 20,45

Il Tabellino

BOLOGNA - TORINO: 2 - 0MARCATORI: FABBIAN all’11’, ZIRKZEE al 47’ s.t.BOLOGNA (4-3-3): SKORUPSKI; POSCH, BEUKEMA, CALAFIONI (dal 36’ s.t. LYKOGIANNIS), KRISTIANSEN(dall’11’ s.t. LUCUMI); FERGUSON, AEBISCHER (Cap. - dall’11’ s.t. FREULER), FABBIAN (dal 36’ s.t. MORO);NDOYE, ZIRKZEE, SAELEMAEKERS (dal 26’ s.t. URBANSKI).ALL.: MOTTAESPULSI: NESSUNOAMMONITI: KRISTIANSEN, FABBIAN e NDOYE per gioco scorretto.CAMBI DI SISTEMA: NESSUNO

TORINO (3-4-1-2): GEMELLO; TAMEZE (dal 26’ s.t. VOJVODA), BUONGIORNO, RODRIGUEZ (Cap.);BELLANOVA, LINETTY (dal 26’ s.t. GINEITIS), ILIC, LAZARO (dal 31’ s.t. KARAMOH); VLASIC;SANABRIA,ZAPATA (dal 26’ s.t. PELLEGRI).ALL.: JURICESPULSI: NESSUNOAMMONITI: LINETTY, LAZARO, BELLANOVA e PELLEGRI per gioco scorretto.CAMBI DI SISTEMA: NESSUNOARBITRO: COLOMBO di Como. VAR: GARIGLIO di Pinerolo.

La partita del “Monday Night” è diventata “notte fonda” per il Toro, squadra irriconoscibile rispetto alle ultime prestazioni, e senza scusanti per alcune assenze importanti. Contro il Bologna è parsa evidente la mancanza di gioco e determinazione, quello “spirito guerriero” che dovrebbe essere insito in giocatori che hanno individuato un obiettivo, e cercano con caparbietà di conseguirlo.

Una vittoria a Bologna avrebbe significato il sorpasso in classifica nei confronti dei felsinei, e dato slancio a nuove prospettive in ottica Europa. Il Bologna era partito con foga, ma il Toro dopo una quindicina di minuti dall’inizio del match, aveva preso le misure e stava comandando il gioco, tanto che al 18’ era passato in vantaggio con un gran gol di Vlasic, il migliore dei granata, reso vano da un offside di posizione di Zapata.

E poco dopo lo stesso Zapata impegnava Skorupski con un bel tiro da fuori area. Si andava al riposo a reti bianche, ma al minuto undici della ripresa, un’uscita avventata di Gemello, preferito a Milinkovic-Savic, favoriva il gol di Fabbian. Il Toro non reagiva, e i cambi apportati da Juric non cambiavano l’andamento della gara, tant’è che il Bologna, nei minuti di recupero riusciva a raddoppiare con l’olandese Zirkzee, giocatore di classe.

Il Toro ha evidenziato ancora una volta la difficoltà a concretizzare in gol ilgioco sviluppato. A Bologna, sia Zapata, sia Sanabria, non hanno  impensierito il portiere felsineo, un po’ a causa della loro forma non ottimale, ma un po’ anche per la mancanza di efficaci rifornimenti. I granata hanno effettuato pochi cross nell’area del Bologna, in particolare la prestazione di Lazaro ha lasciato molto a desiderare, anche se si è in parte riscattato con due buoni suggerimenti.

Luca Gemello, portiere del Torino

Ha destato sorpresa la presenza di Gemello tra i pali al posto di Milinkovic-Savic, e il motivo pare sia dovuto ad un litigio tra il portiere serbo e Juric. Ha lasciato perplessi anche il non utilizzo di Radonjic, giocatore che sa saltare l’avversario. Gli ultimi tre risultati utili consecutivi, prima della sosta per le Nazionali, sembrava che avessero ridato smalto al Toro, ma la prestazione negativa offerta contro il Bologna, fa sorgere il dubbio che qualcosa si sia inceppato tra squadra e allenatore. Il fatto che il contratto di Juric sia prossimo alla scadenza, e non vi siano segnali di un suo prolungamento, potrebbe essere la causa, o una delle cause, del non positivo andamento del campionato granata.

Franco Venchi

Seguici sui nostri social

Ads Blocker Image Powered by Code Help Pro

Ads Blocker Detected!!!

We have detected that you are using extensions to block ads. Please support us by disabling these ads blocker.

Powered By
Best Wordpress Adblock Detecting Plugin | CHP Adblock