gazzettaGranata

Rubrica Ieri, oggi e (forse) domani: “Invidiosi”

Rubrica Ieri, oggi e (forse) domani: “Invidiosi”

L’ Europeo è arrivato alle battute finali, anzi semifinali, e con due scontri tutti da giocare e gustare: Francia-Spagna ed Inghilterra-Olanda, mica roba da poco!Vero che non sono le formazioni che…

L' Europeo è arrivato alle battute finali, anzi semifinali, e con due scontri tutti da giocare e gustare: Francia-Spagna ed Inghilterra-Olanda, mica roba da poco!Vero che non sono le formazioni che hanno fatto vedere il meglio di questo Europeo, almeno non tutte, però lo scontro tra spagnoli e francesi è roba da leccarsi i baffi; in bacheca hanno entrambe allori di ogni genere e poi è una rivalità che si rinnova da prima ancora che nascesse il calcio.

Stesso discorso vale per olandesi ed inglesi, meno titolati, molto meno, ma pur sempre nel ghota del calcio non solo europeo ed anch'esse rivali fin da quando solcavano i mari allargando i loro confini.Ci si prepara dunque a seguire due grandi sfide, con il rammarico che i campioni uscenti non facciano parte del lotto, strapazzati e umiliati non solo dalla Spagna, ma pure da una Svizzera contro cui gli inglesi hanno sudato le proverbiali sette camicie, passando solo con la lotteria dei calci di rigore.

Ci sarebbe da essere invidiosi e noi tifosi lo siamo certamente, mentre dei nostri pedatori c'è fortemente da dubitare, almeno a giudicare dalle foto bellamente pubblicate in vacanza, esibendo i fisici già abbronzati e metri quadri di pelle delle loro compagne, per lo più influencer, il "mestiere" paragonabile a quello dei pescatori, dato che in entrambi i casi si prendono dei pesci con la rete!Per carità, nessuno pretendeva che i nostri milionari pedatori si chiudessero in convento ad espiare, ma almeno un po' di misura nelle esternazioni si poteva pensare ci fosse, vanamente però, dato che la cosa importante è il portafogli pieno e da qui a qualche giorno ci si sarà dimenticati, tutti, della figura di me..a fatta!

Invidiosi? Ma di cosa, di chi ancora è in Germania a sudare e prendere calci? hahahahahaha!!!!

Maurizio Vigliani

Seguici sui nostri social