gazzettaGranata

Primi giorni nel mondo granata per Vanoli e il suo staff

Primi giorni nel mondo granata per Vanoli e il suo staff

Primi giorni nel mondo granata per Vanoli e il suo staffPaolo Vanoli è il nuovo allenatore del Torino da qualche giorno e l’ex tecnico del Venezia sta già pianificando la prossima stagione con…

Primi giorni nel mondo granata per Vanoli e il suo staff

Paolo Vanoli è il nuovo allenatore del Torino da qualche giorno e l'ex tecnico del Venezia sta già pianificando la prossima stagione con grande determinazione. Vanoli ha iniziato a immergersi nel mondo granata, raccogliendo subito consensi tra i tifosi del Toro. Le sue prime ore, anzi, i suoi primi giorni da tecnico granata sono stati intensi e carichi di lavoro, programmazione e forti emozioni. Ha già visitato due luoghi simbolici dell'identità granata: il Filadelfia e Superga. Non è escluso che, in futuro, possa visitare anche il Museo del Grande Torino e della Leggenda Granata, magari portando con sé la squadra e il suo staff. A livello comunicativo, Vanoli ha saputo subito conquistare i cuori dei tifosi. Nei video pubblicati dalla società granata sui social, ha usato parole significative come: "Restiamo tutti insieme" e "Sono felice di far parte della vostra famiglia". Anche il suo staff è già attivo in vista della prossima stagione, avendo raggiunto Pinzolo per visionare le strutture che verranno utilizzate durante il ritiro estivo. Vanoli ha inoltre tenuto i primi summit di calciomercato insieme al responsabile dell’area tecnica granata Davide Vagnati, per preparare al meglio la prossima stagione, consapevole dell'importanza della programmazione nel calcio.

Vanoli: grande curatore anche dell’aspetto mentale 

Senza alcuna ombra di dubbio Vanoli, dal primo giorno in cui lavorerà con la squadra, porrà grande attenzione anche all'aspetto mentale. L'allenatore nato a Varese ha sempre dato grande importanza a questo ambito. In un’intervista a Cronache di Spogliatoio che risale allo scorso marzo, ha dichiarato che una figura che aggiungerebbe al suo staff è quella dello psicologo, sottolineando così l'importanza dell'aspetto mentale. Vanoli ha anche evidenziato come la società sia cambiata e come, grazie ai suoi tre figli, abbia compreso l'importanza di saper interagire con i giovani, riconoscendo che avere un supporto per comprendere meglio i giovani sarebbe un grande vantaggio. Tutti questi elementi suggeriscono che Vanoli sta iniziando la sua avventura al Torino con i migliori presupposti.  Con questa mentalità, il Torino può guardare al futuro con positività.

Paolo VanoliPaolo Vanoli

Seguici sui nostri social