gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Toro vivo

Il Toro ci strema, ci deprime, ci esalta, ci eccita, ci innervosisce. E tutti questi stati d'animo li abbiamo vissuti in un'unica gara. Il "bel gioco" invocato da molti è un'espressione vuota: occorrono società strutturate, calciatori di qualità disponibili, avversari spesso meno dotati per fare un calcio brillante. Contro il Milan i primi 65' minuti sono stati uno strazio (zero tiri) pur avendo in campo due attaccanti ed un trequartista, poi un cambio intelligente, difesa a quattro, Ansaldi in campo a dare qualità e superiorità numerica e la gara è cambiata. Ed in quel momento è venuto fuori quel qualcosa, di emotivo e nevrile, che al Milan è mancato. Allora, il "maestro di calcio" Giampaolo ha subito la terza sconfitta e noi abbiamo ribaltato la gara. Ci è andata bene, sarebbe miope non ammetterlo, ma Sirigu, Belotti, Ansaldi sono nostri calciatori, anzi forse i più bravi della squadra con Nkoulou ed è fisiologico riescano a fare cose i De Silvestri facciano con maggiore difficoltà. Ogni tifoso ha dei calciatori che ama meno o che non sopporta, altri l'allenatore, poi alla fine il Toro è una cosa sola e va amato fino a che la buona fede , l'onestà e l'impegno di chi lo rappresenta non venga messa in dubbio. https://www.toronews.net/columnist/prima-che-sia-troppo-tardy/credit-exhausted/ In vero tutte queste squadre che giocano un calcio champagne non le vedo, i grandi allenatori sarebbero i Montella, i Giampaolo, i Fonseca ecc.? Il Toro attuale è tatticamente e mentalmente poco lucido (due brutte sconfitte ne sono l'esempio), non ha ancora un'identità precisa, penso però l'allenatore si stia dando da fare per porvi rimedio e lo faccia con grande dedizione (nel mentre ha 9 punti). È per questa ragione che non trovo giusto esagerare nelle critiche. Il nostro mister ha dei limiti (come tutti), che non lesinerò di sottolineare, ma fino a che proteggerà i calciatori e costoro lo rispetteranno il giocattolo potrà continuare a funzionare. Ho temuto il peggio fino al minuto 70' poi un massaggio cardiaco del gallo ed il Toro è tornato! Fantastico, immenso capitano! Avvocato penalista, appassionato di calcio (ha partecipato al corso semestrale di perfezionamento in diritto e giustizia sportiva presso l'Università di Milano), geneticamente granata, abbonato al Toro da circa trent'anni.L'articolo Toro vivo sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net