gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Toro, Rebic va fermato: è lui l’arma letale dei rossoneri

Sembra assurdo dirlo, ma il pericolo numero uno del Milan, al momento, non è Zlatan Ibrahimovic. Lo svedese ha rivoluzionato i rossoneri dal suo arrivo e sotto la sua ala protettiva diversi giocatori offensivi stanno riuscendo ad esprimersi al meglio. Tra questi, il Torino dovrà fare particolare attenzione ad Ante Rebic: il croato è in un momento di forma strabiliante. CURA PIOLI - Quella di Rebic è una vicenda quasi incredibile: il numero 18 è stato ad un passo dal ritorno in Germania dopo 5 mesi da corpo estraneo. Ora, grazie alla cura Pioli, è riuscito a rilanciarsi ed è stato decisivo per il rilancio rossonero con 5 goal e 1 assist (proprio contro il Toro) nelle ultime 6 partite tra Campionato e Coppa Italia. ESPLOSIVITÀ - Nkoulou e compagni dovranno essere bravi a contenere le iniziative del numero 18 milanista, che ormai ha conquistato un posto da titolare sulla corsia di sinistra. Già nel match di Coppa Italia, la catena mancina formata dal croato e Theo Hernandez ha creato diversi problemi alla retroguardia granata. L'esplosività e la tecnica erano già note agli addetti ai lavori, ma ora Rebic sta trovando fiducia e continuità realizzativa: a Longo il compito di imbrigliarlo tra le maglie della difesa del Toro.L'articolo Toro, Rebic va fermato: è lui l’arma letale dei rossoneri sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net