gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Toro, contro un Benevento agguerrito e ferito servirà la scossa di Nicola

Una scossa per invertire la rotta. Serve questo al Torino e a Davide Nicola che venerdì alle 20.45, affronteranno un Benevento undicesimo in classifica e autore - sinora - di un ottimo campionato. La squadra allenata da Filippo Inzaghi ha ottenuto risultati importanti e si è assestata stabilmente nella parte bassa della colonna di sinistra della classifica, ma gli ultimissimi risultati hanno fatto registrare una preoccupante battuta d'arresto: 1-4 contro l'Atalanta, 4-1 contro il Crotone. Due sconfitte pesanti, preoccupanti per Inzaghi che chiede ai suoi giocatori umiltà e dedizione per colmare qualche lacuna tecnica. La partita del Vigorito segnerà il ritorno in granata di Nicola, ma anche la prima volta da avversario dell'ex granata Kamil Glik, che sta ben figurando con la maglia delle streghe. LEGGI ANCHE: Torino, Cairo medita sul futuro e sotto esame c’è anche Vagnati CAMBIO DI ROTTA - Il pareggio ottenuto contro lo Spezia ha segnato un punto di non ritorno che ha convinto la società di puntare su Davide Nicola. Sarà proprio lui a dover rianimare un Toro da encefalogramma piatto e la speranza è che un cambiamento (almeno nell'atteggiamento) ci sia già dalla partita contro il Benevento, perché il Torino è atteso da un filotto fondamentale e ha bisogno di una scossa emotiva (più che tattica) immediata. I granata non possono assolutamente rimanere ancorati ai 13 punti conquistati sinora, perché continuare con questa media punti vorrebbe dire retrocessione sicura. E all'orizzonte ci sono Benevento, Fiorentina, Atalanta, Genoa e Cagliari. LEGGI ANCHE: Calciomercato Torino, il punto: per Schone c'è concorrenza, in attacco piace Diaw COME STA IL BENEVENTO? - Ma il Toro dovrà fare molta attenzione perché il Benevento sarà anche ferito, ma ha un'identità di gioco ben definita, è una squadra che crea tantissime occasioni da gol e dispone anche di una discreta qualità individuale. I giallorossi, però, stanno costruendo la propria classifica in trasferta più che in casa, dove sono riusciti a fermare Lazio e Juve sul pareggio e hanno vinto contro Bologna e Genoa a fronte di cinque sconfitte. Tutt'altra musica in trasferta: quattro vittorie (Sampdoria, Fiorentina, Udinese e Cagliari), un pareggio (Parma) e quattro sconfitte con una media punti di 1,44 a fronte degli 0,89 casalinghi.L'articolo Toro, contro un Benevento agguerrito e ferito servirà la scossa di Nicola sembra essere il primo su Toro News.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net