gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino tutto da testare a Firenze: la Viola punta su concretezza e 3-4-3

Quali saranno i temi tattici di Fiorentina-Torino? La partita si presenta con diversi punti di domanda. Le due squadre sono ancora in uno stato embrionale, complice i pochi giorni di preparazione e il calciomercato ancora apertissimo. Una cosa è certa, tuttavia: la Fiorentina sta proseguendo il lavoro iniziato lo scorso inverno con Beppe Iachini, mentre la caravella granata è nel mezzo di una vera e propria rivoluzione di uomini e tattica. Sarà la prima gara ufficiale di Marco Giampaolo e sarà l’esordio del suo 4-3-1-2, che manderà in soffitta la difesa a tre che ha caratterizzato le ultime due stagioni granata. LEGGI ANCHE: Fiorentina-Torino apre la Serie A 2020/2021: Giampaolo esordisce tra mille difficoltà TRIANGOLAZIONI - Le triangolazioni sono il fulcro del gioco di Giampaolo, ma per averle bisogna far affidamento su un’organizzazione ben oliata. Il Torino al momento è ancora un po’ indietro da questo punto di vista. La gara del “Franchi” sarà un bel banco di prova per comprendere quanto indietro sia la formazione di Giampaolo, in attesa di inserire nuovi volti soprattutto in cabina di regia. I granata si troveranno di fronte ad una Viola che farà della pragmaticità la sua caratteristica principale. D’altronde la concretezza è il marchio di fabbrica di un allenatore “riparatore” come Iachini, che nella sua Fiorentina si sta giocando l’opportunità più prestigiosa e sentimentalmente più bella della sua lunga carriera. LEGGI ANCHE: Fiorentina, retroguardia collaudata: Caceres favorito su Igor 3-4-3 VIOLA - Il Torino sfiderà una difesa a tre: la Fiorentina, infatti, attaccherà presumibilmente con il 3-4-3 e difenderà con il 3-5-2. Sarà un obiettivo viola inibire il palleggio di Giampaolo. Dal punto di vista difensivo il Torino, invece, dovrà prestare grande attenzione non soltanto agli avanti di Iachini ma anche ai possibili inserimenti di centrocampisti, su tutti Gaetano Castrovilli. Non a caso nelle tre amichevoli precampionato contro Lucchese, Grosseto e Reggio Audace i gol segnati dalla Fiorentina sono stati 15, a fronte dei 2 incassati. In attesa di un regista (Lucas Torreira favorito su tutti), il Torino avrà come metronomo Tomas Rincon. La sua prestazione influenzerà certamente il match granata. Il suo test sarà complicato, così come per tutto il centrocampo del Torino, perché la mediana della Fiorentina è da top class pur senza Amrabat e probabilmente Pulgar. LEGGI ANCHE: Toro, il centrocampo della Fiorentina sulla carta è superiore. Ma non ci sarà AmrabatL'articolo Torino tutto da testare a Firenze: la Viola punta su concretezza e 3-4-3 sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net