gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, tornano le due punte: Belotti e Zaza insieme dopo 4 mesi dall’ultima volta

Per un motivo o per un altro, Andrea Belotti e Simone Zaza non sono mai riusciti a trovare continuità nella formazione titolare. Quest’anno lo dimostra: i due attaccanti del Toro avevano iniziato la stagione con ottimi numeri, trovando un’intesa che l’ambiente granata aspettava da tempo. Poi le difficoltà della squadra, i principi tattici di Mazzarri e gli infortuni hanno fatto in modo che il Toro non riuscisse praticamente mai a schierare Belotti e Zaza insieme. Risale al 30 ottobre 2019 l’ultima gara (Lazio-Torino 4-0) in cui il 9 e l’11 hanno guidato insieme l’attacco dal primo minuto. Poi l’infortunio di Zaza alla caviglia, seguito da quello di Belotti, che al suo ritorno non ha potuto contare sull’attaccante di Policoro, infortunatosi ancora. A Napoli, molto probabilmente, Longo farà partire dall’inizio la coppia di attaccanti dopo 4 mesi dall’ultima volta. CAMBIO - A sponsorizzare questa intesa, c’è proprio Moreno Longo. Da quando è arrivato al Toro ha subito messo in chiaro la volontà di far coesistere Zaza e Belotti e ora che li ha entrambi a disposizione, prova subito a cambiare il Toro. I granata tirano poco in porta e creano poca apprensione alle difese avversarie. Avere due punte mobili e allo stesso tempo strutturate fisicamente può aiutare il Toro a guadagnare metri. Belotti, soprattutto nell’ultimo periodo, è stato abbandonato a se stesso, a lottare contro tutto e tutti senza palloni giocabili. La presenza di Zaza può favorirlo perché innanzitutto non deve fare tutto il lavoro sporco da solo (primo pressing, difesa della palla per far risalire la squadra ecc.) e poi perché può togliergli un po’ di pressione dei difensori, lasciandolo più libero di attaccare la porta e tornare al goal dopo un periodo di astinenza troppo lungo per i suoi standard.L'articolo Torino, tornano le due punte: Belotti e Zaza insieme dopo 4 mesi dall’ultima volta sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net