gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino-Spezia 0-0 al 45′: liguri in 10 ma granata imbarazzanti

Al termine della prima frazione Torino e Spezia sono ancora sullo 0-0 allo stadio Olimpico "Grande Torino" nonostante i liguri siano in 10 da inizio partita per l'espulsione di Vignali (8'). Anzi sono stati proprio i ragazzi di Italiano a creare i principali pericoli con Gyasi e Piccoli. I granata hanno sbagliato tanto sia nelle scelte che nell'esecuzione delle giocate e di fatto sono risultati inoffensivi. Basta pensare che Provedel ha finito il primo tempo senza aver fatto neanche una parata, mentre Sirigu ha già salvato due volte i suoi compagni. Primo tempo al limite dell'imbarazzo da parte dei granata di Giampaolo in un match che mette in palio tre punti fondamentali. LEGGI ANCHE: Torino-Spezia, la diretta testuale   SCHIERAMENTO - Giampaolo a sorpresa lancia Buongiorno dal primo minuto, confermandolo dopo la buona prestazione in Coppa Italia contro il Milan e sulla sinistra mette titolare Murru. A completare la difesa Izzo e Bremer, mentre nel quintetto di centrocampo Singo a destra e in mezzo Lukic, Segre (che sostituisce lo squalificato Rincon) e Linetty. Verdi e Belotti in avanti. Nello Spezia Italiano mette dal primo Roberto Piccoli al posto dell'indisponibile Nzola, mentre sulla destra il grande ex: Emmanuel Gyasi. [caption id="attachment_705673" align="alignnone" width="1024"] TURIN, ITALY - JANUARY 16: Referee, Michael Fabbri shows Luca Vignali of Spezia a red card during the Serie A match between Torino FC and Spezia Calcio at Stadio Olimpico di Torino on January 16, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)[/caption] PRIMO TEMPO - Lo Spezia inizia bene, facendo girare la palla dal basso e il Toro aspetta guardingo. Ma la gara svolta subito. Al 5' Vignali entra in ritardo e con la gamba tesa e alta su Murru. Per Fabbri è giallo, ma poi viene richiamato dal VAR ed estrae un rosso sacrosanto. L'espulsione ha un effetto inverso a quello che ci si potrebbe aspettare: i granata lasciano l'iniziativa allo Spezia e all'11' Pobega (vecchio pallino granata) ci prova dalla distanza senza però inquadrare lo specchio. Al 17' è il Toro a rendersi pericoloso. Singo conquista una punizione sul lato corto a destra dell'area di rigore. Verdi batte basso al limite dell'area, Belotti sbuccia la conclusione, Bremer prova a calciare e sulla sua conclusione Singo deposita la palla in rete, ma in netto fuorigioco. La gara con il passare dei minuti diventa sempre più complicata per i granata e la superiorità numerica non si nota; col passare dei minuti il Torino si impaurisce, gira palla lentamente e con poco movimento senza palla non crea alcun pericolo. Anzi, le migliori occasioni sono per lo Spezia. Appena superata la mezz'ora doppia occasione per gli ospiti: prima Gyasi e poi Piccoli vengono fermati da Sirigu. Passano i minuti e non cambia il canovaccio. Torino inoffensivo e Spezia che punge con il pressing: finisce 0-0 il primo tempo e il pensiero di molti è che le porte chiuse permettano ai granata di evitare un'imbarcata di fischi. SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// AndroidL'articolo Torino-Spezia 0-0 al 45′: liguri in 10 ma granata imbarazzanti sembra essere il primo su Toro News.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net