gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino-Spal 1-2: il regalo di Natale è per l’ultima in classifica

Si chiude con una sconfitta il 2019 del Torino. Finisce 1-2 all'Olimpico Grande Torino, con la Spal che rimonta con Strefezza e Petagna l'iniziale vantaggio granata firmato da Rincon. Pesa sulle sorti del risultato l'espulsione di Bremer al 10' della ripresa, ma per Belotti e compagni resta comunque un enorme passo falso contro l'ultima in classifica. AL 45' - Il match comincia in un clima surreale: sciopero delle frange più calde del tifo granata e silenzio insolito sugli spalti dell'Olimpico. Nonostante l'atmosfera insolita, il Torino parte forte e passa subito in vantaggio. Al 4', sugli sviluppi di un calcio di punizione battuto dalla destra, è Rincon a portare in vantaggio i granata con un destro potente al termine di un batti e ribatti all'interno dell'area di rigore della Spal. La squadra di Semplici accusa il colpo ma non demorde, e tra il 20' ed il 22' va vicino al pari con le conclusioni di Strefezza prima e di Paloschi poi. Il match è aperto, con occasioni da ambo le parti: prima Berisha si supera sui tiri di Berenguer e Belotti, poi la Spal trova il gol del pareggio con Strefezza (42'). Conclusione potente e precisa, che non lascia scampo a Sirigu, come pietrificato al centro della porta. Doppia beffa per il Torino, che subisce la rete del pareggio in chiusura di frazione e perde Ansaldi per infortunio (LEGGI QUI). AL 90' - Si va negli spogliatoi con il parziale di 1-1. Il secondo tempo comincia con un'occasione per il Torino: al 51' Belotti si libera al centro dell'area ma perde l'attimo giusto per eccesso di altruismo. La sliding door del match arriva cinque minuti più tardi, al 56': fallo ingenuo di Bremer che, già ammonito, rimedia il secondo giallo e lascia i suoi compagni in 10 uomini. Nonostante l'inferiorità numerica però il Torino continua ad attaccare e, anzi, Mazzarri si gioca il tutto per tutto con i cambi: dentro Zaza e Meité al posto di Berenguer e Lukic, con un Toro a trazione iper-offensiva. I granata attaccano con continuità, senza però trovare il gol del 2-1. Gol che trova invece la Spal, proprio nel momento migliore del Torino. A siglare la rete che regala la vittoria della squadra di Semplici è Petagna, bravo ad anticipare tutti di testa su un cross dall'out di destra. Finisce così, il Torino non riesce a fare un regalo di Natale ai suoi tifosi e chiude il 2019 con una sconfitta. Un'enorme occasione mancata dalla squadra di Mazzarri che, in caso di vittoria, si sarebbe portata a meno cinque dal Cagliari.L'articolo Torino-Spal 1-2: il regalo di Natale è per l’ultima in classifica sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net