gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, recuperare Meité: ecco il prossimo obiettivo di Mazzarri

Torino, Mazzarri a lavoro per recuperare fisicamente e mentalmente Meité. Appena un anno fa il francese stupiva tutti al debutto in A Appena un anno fa, di questi tempi, Soualinho Meité veniva etichettato come una delle sorprese più piacevoli della Serie A. Quasi sconosciuto ai più, si era presentato come titolare inamovibile nelle prime sette partite del campionato col Torino. Tutte disputate in maniera integrale, eccezion fatta per quella con il Napoli in cui venne sostituito a metà secondo tempo. All’enorme minutaggio si sommavano le due reti realizzate contro Inter e Udinese. Trecentosessantacinque giorni più tardi, tutto sembra diverso. Se l’inizio stagione (preliminari di Europa League compresi) ha visto il francese ricominciare da dove aveva lasciato, le ultime apparizioni hanno mostrato un netto passo indietro sul fronte della qualità. Il centrocampista è sembrato lento e compassato e non con una grande condizione fisica alle spalle. Per tale motivo Mazzarri ha imparato anche a schierare la squadra senza quello che era stato un pilastro. Nelle ultime tre uscite, ad esempio, solo nella sfortunata trasferta di Parma è partito dall’inizio. Contro il Milan è addirittura rimasto in panchina per tutta la sfida, mentre col Napoli solo uno scampolo di gara a fine match per dare solidità difensiva. Il prossimo compito dell’allenatore del Toro è quello di recuperarlo fisicamente e mentalmente. Queste settimane di pausa non possono che essere d’aiuto per ricaricare le pile e ripartire. In un reparto come quello del centrocampo granata che sta ancora cercando la sua piena identità, il ritorno a pieno ritmo di Meité sarebbe cosa più che gradita per Mazzarri. E se poi arrivasse qualche gol… Leggi su Calcionews24.com
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Calcionews24.com