gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, per ora il vice-Sirigu è Rosati: l’indizio arriva da Mazzarri

Intorno al 20' del primo tempo durante il match tra Torino e Lecce, Salvatore Sirigu si accascia a terra dolorante. C'è preoccupazione tra le fila dei granata, l'estremo difensore sembra non riuscire a continuare il match dopo lo scontro di gioco con il compagno di squadra Armando Izzo. A scaldarsi c'è, con un po' di sorpresa generale, Antonio Rosati. Il portiere ex Napoli alla fine non sceso in campo, visto che Sirigu è riuscito a continuare la gara, ma comunque quello dato da Mazzarri è più di un indizio. LA CONCORRENZA - Rosati non è entrato ma si è riscaldato a lungo, visto le condizioni incerte dell'estremo difensore della Nazionale italiana. La sorpresa sta nel fatto che Ujkani, arrivato negli ultimi giorni di calciomercato, sembra non convincere ancora appieno mister Mazzarri, che per adesso lo considera terzo portiere nelle sue gerarchie. E' vero che è arrivato negli ultimi giorni di calciomercato, ma d'altro canto i portieri non è che debbano assorbire molti dettami tattici. A questa considerazione si aggiunge il fatto che neo acquisti come Simone Verdi e Diego Laxalt sono scesi in campo nella gara di lunedì sera. IL FUTURO - Al momento l'impegno e l'abnegazione di Rosati stanno venendo ripagati dal tecnico granata, che lo considera il vice Sirigu a differenza della scorsa stagione; dove era terzo dietro anche a Salvador Ichazo. Un salto nelle gerarchie che lo può motivare ulteriormente, ma che non è detto che sia definitivo. Dopo l'esperienza alla Cremonese, Ujkani ha disputato una sola presenza la scorsa stagione tra le fila del Çaykur Rizespor e ha voglia di riscatto. Contro il Lecce il prescelto a sostituire Sirigu era il portiere nativo di Tivoli, ma per il futuro la concorrenza tra i due è aperta.L'articolo Torino, per ora il vice-Sirigu è Rosati: l’indizio arriva da Mazzarri sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net