gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, oggi l’Eintracht: Juric prova la squadra aspettando rinforzi

Il Torino all’esame Eintracht: è il primo test dell’estate, il tecnico non è ancora stato accontentato sul mercato Meno di mese all’esordio in campionato a Monza, poche ore al battesimo del nuovo Toro contro l’Eintracht Francoforte: Juric ha iniziato il conto alla rovescia, oggi pomeriggio vedrà all’opera la sua nuova squadra contro i vincitori dell’ultima Europa League. Alla voce “acquisti” figurano soltanto Bayeye e Radonjic, oltre al riscattato Pellegri, e la rosa rimane un cantiere aperto. Rosa da costruire Tanto che buona parte di chi sfiderà l’Eintracht nell’amichevole delle 14.30 a Bad Wimsbach (diretta tv su Dazn), con ogni probabilità non sarà più in granata al termine della finestra estiva di calciomercato. Il tecnico sta lavorando con 32 giocatori, circa la metà è destinata a lasciare il Toro: alcuni perché sono giovani della Primavera (sette in tutto, con Juric che durante la scorsa stagione diceva chiaramente che non erano pronti per il grande salto), altri perché non rientrano più nel progetto (Verdi e Zaza), poi c’è pure Bremer da considerare in uscita a tutti gli effetti. Sarà quindi un Toro sperimentale, con l’allenatore che vuole vedere le prime risposte da Radonjic e Bayeye: il primo è arrivato da pochi giorni a Bad Leonfelden perché aveva da risolvere alcune questioni burocratiche in Francia, il secondo ha iniziato a studiare da vice-Singo. Primi acciaccati E il tecnico, oltre ad avere a disposizione solo questi due volti nuovi, deve fare i conti con le defezioni: Lukic è in recupero ma non è al meglio, gli altri acciaccati sono Vojvoda, Verdi, Seck e Pellegri non sono al meglio. C’è curiosità di vedere chi farà il centrale di difesa e raccoglierà l’eredità di Bremer, i candidati principali sono Zima e Djidji, e poi ci sono canterani che provano a mettersi in mostra, dai giovani della Primavera a Segre rientrato dal prestito a Perugia fino ad Edera, a disposizione dopo il brutto infortunio al ginocchio che lo ha tenuto out per oltre un anno. Nel complesso, dunque, sarà un Toro totalmente incompleto: Juric aspetta altri acquisti, anche se si sta già entrando nella seconda metà di luglio. L'articolo Torino, oggi l’Eintracht: Juric prova la squadra aspettando rinforzi proviene da Calcio News 24.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Calcionews24.com