gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino-Milan è la partita della verità: chi ha paura resti a casa

La partita di stasera tra Torino e Milan vede due squadre affrontarsi in un momento di difficoltà, entrambe a quota 6 punti dopo quattro giornate. Per il Torino questa è la partita della verità: dopo le due sconfitte con Lecce e Sampdoria, è evidente che Mazzarri deve cambiare qualcosa, a partire proprio dall'assetto tattico. MODULO - E' giunto il momento per il tecnico granata di scendere in campo con il 3-4-3, con Simone Verdi finalmente titolare dal 1'. A livello di caratteristiche, il reparto offensivo dei granata è tra i migliori della Serie A: bisogna solo dare fiducia ai giocatori, se poi dovesse andare male, Mazzarri potrebbe sempre inserire un centrocampista al posto di un attaccante. Con questo Milan si può osare. https://www.toronews.net/toro/la-probabile-formazione-del-torino-verdi-ce-berenguer-favorito-su-zaza/ DIFESA - Nkoulou è ora che torni titolare. Nella difesa di Mazzarri il camerunese è fondamentale e senza di lui in questo periodo si sono viste tante difficoltà. A questo punto, per il bene del Toro, è importante ritrovare un giocatore come lui nel tridente difensivo di Mazzarri. TRE PUNTI - Nessuno ti regala niente. Stasera bisogna per forza vincere: i tre punti consentirebbero al Torino di fare un salto importante in classifica, ma soprattutto ritrovare la giusta mentalità e fiducia nei propri mezzi. In questo momento il Milan è in una fase mentale disastrosa e non bisogna lasciarli giocare. Anche i morti resuscitano. l Per questo motivo il Torino dovrà scendere in campo consapevole di propri mezzi, davanti al suo pubblico e con la spinta dei tifosi. E' la partita giusta per fare tre punti: nel calcio quando uno sta per morire non lo devi resuscitare, gli devi dare il colpo finale.L'articolo Torino-Milan è la partita della verità: chi ha paura resti a casa sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net