gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino-Milan 2-1: una grande rimonta firmata Belotti e Sirigu

Il Torino rialza la testa. Vittoria in rimonta per la squadra di Mazzarri, che ribalta il Milan grazie alla forza e alla grinta di Belotti (autore di una doppietta) e di Sirigu, autore di una prodezza salva-risultato nel finale. All'Olimpico finisce 2-1 per il Torino, che scaccia i fantasmi e porta a casa tre punti fondamentali che lo proiettano al quarto posto in campionato. AL 45' - Pubblico della grandi occasioni all'Olimpico, per il match che chiude la quinta giornata di Serie A. Mazzarri conferma le indiscrezioni della vigilia: tre punte dal primo minuto, con Verdi all'esordio da titolare alle spalle di Zaza e Belotti. Ritmi alti, ma poche vere occasioni da gol nel primo quarto d'ora di gioco. Per sbloccare il match allora serve un episodio, che arriva al 17'. Mano di De Silvestri sulla spalla di Leao, che si lascia cadere in area di rigore. Guida non ha dubbi: è calcio di rigore, ma rivedendo le immagini il fallo pare quanto meno generoso. Dal dischetto si presenta Piatek, che non sbaglia e fa 0-1. Milan avanti. Il Torino avrebbe anche l'occasione di pareggiare entro la fine del primo tempo, il tiro di Belotti però finisce alto. Occasione sprecata dall'attaccante del Torino, che non riesce a sfruttare l'uscita a vuoto di Donnarumma; che aveva lasciato la porta sguarnita. AL 90' - Qualche segnale in più rispetto a Lecce e Sampdoria il Torino lo dà: spunto di Aina, che al 50' si libera e fa partire un destro potente respinto da Donnarumma in angolo. Mazzarri allora prova a dare la scossa con i cambi: fuori Verdi e Lyanco, dentro Ansaldi e Berenguer con i granata che si dispongono con un insolito 4-4-2. Il Milan però è ancora vivo e al 54' va vicinissimo al 0-2: contropiede di Romagnoli, che serve Piatek in mezzo all'area di rigore; ma l'attaccante polacco fallisce il tap in vincente da posizione favorevolissima.L'errore dà fiducia al Torino, che con l'ingresso in campo di Ansaldi ritrova qualità e pericolosità sulle fasce. La squadra di Mazzarri cresce e alla fine trova il pari: al 73' Belotti si mette in proprio e lascia partire un destro che batte un Donnarumma non perfetto. Veementi le proteste rossonere, che portano all'espulsione di Reina dalla panchina. Il pari è una doccia gelata per il Milan, che va in tilt. Il Toro allora, spinto dal calore dell'Olimpico, ne approfitta e al 76' si porta avanti; ancora con Belotti. Il capitano granata, prima sbaglia il tap in vincente sulla conclusione di Zaza e poi in rovesciata ribalta Milan e risultato. Nel recupero girandola di emozioni: prima Kessie fallisce il 2-2 da due metri sparando alto, poi Zaza - a tu per tu con Donnarumma - scivola poco prima di scartare il portiere del Milan. Sul ribaltamento di fronte è Sirigu a salvare il 2-1: colpo di testa a botta sicura di Piatek, sul quale l'estremo difensore sardo si esalta. Finisce così all'Olimpico: il Torino rialza la testa e scaccia i fantasmi. Tre punti pesantissimi per il morale della squadra di Mazzarri, con la firma di Belotti e Sirigu scritta a caratteri cubitali.L'articolo Torino-Milan 2-1: una grande rimonta firmata Belotti e Sirigu sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net