gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, Meité indietro nelle gerarchie: serve una svolta o in estate sarà addio

Il Torino si trova di fronte ad una delle crisi più difficili degli ultimi anni. La squadra granata è reduce da sei sconfitte consecutive in campionato, con il numero di punti nel girone di ritorno fermo ancora a zero. Il tecnico Moreno Longo sta cercando di venire a capo di tutta questa situazione: compito non facile, nel quale il mister si è buttato a capofitto. Tra le sue scelte per rivitalizzare il Toro, Longo ha deciso di arretrare nelle gerarchie chi non sta facendo bene. Tra questi giocatori c'è sicuramente Soualiho Meité. RENDIMENTO - Il mediano francese è stato vittima di una involuzione evidente rispetto ai primissimi tempi dell'avventura in granata, quando sembrava un giocatore in grado di poter cambiare il volto della mediana del Torino. In questa stagione, poi, non ha convinto dall'inizio dell'anno, questo è evidente a tutti, anche a Longo. Infatti il tecnico nelle sue prime tre partite non lo ha mai schierato in campo da titolare, cosa che ha fatto con tutti gli altri (pochi) centrocampisti a disposizione, ovvero Lukic, Rincon e Baselli, con quest'ultimo reduce da un infortunio importante. Meité è così diventato la quarta scelta nelle gerarchie. https://www.toronews.net/toro/toro-contro-la-primavera-belotti-ritrova-i-gol-ottimi-segnali-da-millico-e-ansaldi/ MERCATO - Meité non ha tanto tempo per riuscire a convincere il nuovo allenatore a puntare su di lui. In queste settimane dovrà impegnarsi al massimo per mettere in campo gli sprazzi di qualità che aveva mostrato nella passata stagione. Sullo sfondo, ovviamente, restano le questioni di mercato. Se il giocatore non dovesse convincere da qui alla fine della stagione, in estate il Torino potrebbe decidere di metterlo sul mercato.   RIPRESA - Da mettere in evidenza c'è però anche un tentativo di ripresa da parte di Meité. Già nella piccola parte di Napoli-Torino che ha disputato ha fatto intravedere alcune giocate interessanti, così come negli allenamenti: al Filadelfia è stato molto disponibile e concreto, riuscendo molto spesso a vedere la porta. Il fatto che Longo lo abbia "aggregato" al gruppo degli attaccanti nell'esercitazione sulle conclusioni potrebbe essere un segnale: il Toro ha bisogno di gol, anche di quelli di Soualiho Meité.L'articolo Torino, Meité indietro nelle gerarchie: serve una svolta o in estate sarà addio sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net