gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, l’agente di Ansaldi: “Infortunio non grave. Rinnovo? Vi spiego la situazione”

Cristian Ansaldi, insieme a Salvatore Sirigu, è certamente il miglior granata della stagione 2019/2020 fino ad oggi. Il 2019 non si è chiuso bene, tra il furto subito nella propria abitazione torinese e l'infelice partita contro la Spal che, oltre ad una sconfitta pesante per la squadra, ha causato all'argentino una squalifica e un infortunio. Ma il giocatore di Rosario resta una grande certezza di questo Toro: ne abbiamo parlato con Pedro Aldave, l'agente che da tempo segue il laterale argentino. LO STATO DI FORMA - "Non so se quello di quest'anno sia il miglior Ansaldi di sempre, ma sicuramente lo sto vedendo molto bene - spiega Aldave ai microfoni di Toro News -. Cristian vive un momento importante, è al culmine della maturità e l'allenatore lo ha impiegato in diverse posizioni del campo, facendo sì che arrivi più spesso al tiro in porta. E' un po' il jolly del Toro, sì, ed è molto in forma". Eccezion fatta per l'infortunio rimediato contro la Spal, una lesione muscolare alla coscia sinistra che però non pare molto preoccupante: "Credo sia stato uno stop più che altro precauzionale. Cristian ha sentito un fastidio e ha preferito fermarsi subito. Un dolore dettato forse dal fatto che la notte precedente non aveva praticamente dormito a causa del furto in casa. Lui sta lavorando per recuperare. Il fatto che salterà in ogni caso la prossima per squalifica gli concederà qualche giorno in più per tornare al 100%". A partire da oggi, Ansaldi si ritroverà al Filadelfia e farà il punto con lo staff medico granata, stabilendo eventuali esami strumentali. IL FUTURO - Con Aldave tocchiamo anche il tasto relativo al rinnovo di contratto di Ansaldi: con grande disponibilità l'agente spiega che "il suo contratto col Torino - quello che era stato stipulato con il ds Petrachi nel 2017, ndr -  scade a giugno, ma c'è un'opzione di prolungamento. Dobbiamo valutarla, ovviamente Cristian nel 2020 compirà 34 anni quindi si tratta di uno degli ultimi contratti della carriera da calciatore". Il procuratore comunque sottolinea che "a Torino Cristian è molto contento, al di là del furto subito di recente, e nel club granata si trova molto bene. Il Torino è la nostra prima scelta". Al momento la società di Urbano Cairo, complici i risultati non soddisfacenti, ha fermato sul nascere tutti i discorsi relativi ai rinnovi di contratto. Quando però i tavoli delle trattative si riapriranno, sicuramente uno dei primi discorsi che verranno affrontati sarà proprio quello relativo ad Ansaldi.  L'articolo Torino, l’agente di Ansaldi: “Infortunio non grave. Rinnovo? Vi spiego la situazione” sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net