gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, Juric insegue Mazzarri: obiettivo sette gare da imbattuto

Verso Torino-Napoli, il tecnico granata cerca la striscia utile che manca da tre anni. Ma ha sempre perso con Spalletti Ivan Juric cerca la ciliegina sulla torta per una stagione che già così è stata piuttosto positiva. Dopo il carico di emozioni e commozione vissuto a Superga, il tecnico si è immediatamente rituffato sul campionato: domani all’Olimpico Grande Torino si presenterà il Napoli, già l’anno scorso fece un bello scherzetto ai partenopei. All’ultima giornata, infatti, sgambettò i partenopei al Diego Armando Maradona con il suo Hellas Verona e costrinse la formazione all’epoca di Gennaro Gattuso a rinunciare clamorosamente alla Champions League. Tabù big e Spalletti Più ancora che all’avversaria, però, Juric pensa al suo Toro, capace di conquistare 47 punti in 35 giornate ma che è ancora non è riuscito a battere una big. Anche a Bergamo, nel recupero della scorsa settimana, ci è andato molto vicino, ma alla fine ne è uscito un pirotecnico 4-4. E questo rimane un po’ il tarlo nel cervello del croato, voglioso di un’impresa da tre punti contro una delle prime sei della classifica. Se non dovesse riuscirci nemmeno domani, avrebbe un’ultimissima occasione: il campionato dei granata, infatti, si chiuderà nel week-end del 21-22 maggio contro la Roma, ancora al Grande Torino. A Juric e ai suoi ragazzi non bastano più le belle prestazioni offerte con le prime della classe, adesso è arrivato il momento di centrare il colpo grosso. Più ancora che all’avversaria, però, Juric pensa al suo Toro, capace di conquistare 47 punti in 35 giornate ma che è ancora non è riuscito a battere una big. Anche a Bergamo, nel recupero della scorsa settimana, ci è andato molto vicino, ma alla fine ne è uscito un pirotecnico 4-4. E questo rimane un po’ il tarlo nel cervello del croato, voglioso di un’impresa da tre punti contro una delle prime sei della classifica. Se non dovesse riuscirci nemmeno domani, avrebbe un’ultimissima occasione: il campionato dei granata, infatti, si chiuderà nel week-end del 21-22 maggio contro la Roma, ancora al Grande Torino. A Juric e ai suoi ragazzi non bastano più le belle prestazioni offerte con le prime della classe, adesso è arrivato il momento di centrare il colpo grosso. Ma Juric, contro Spalletti, ha infilato cinque sconfitte in cinque precedenti. Striscia Mazzarri Anche perché mai come in questo momento della stagione, la squadra ha trovato una continuità di risultati: ad Empoli è arrivato il sesto risultato utile consecutivo, è la striscia più lunga da quando il tecnico si è insediato sulla panchina granata. Da questa sponda del Po, inoltre, sette gare di fila senza sconfitte non si vedono dall’annata dei 63 punti di Walter Mazzarri, con il filotto centrato tra gennaio e marzo 2019. Motivi in più per cercare un successo domani pomeriggio, con i granata che disputeranno la penultima gara casalinga della stagione. L'articolo Torino, Juric insegue Mazzarri: obiettivo sette gare da imbattuto proviene da Calcio News 24.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Calcionews24.com