gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, il pagellone di fine 2019: Bremer 6, gravi ingenuità ma crescita generale

Manca poco alla fine del 2019, ed è tempo di giudizi, anche per i giocatori del Torino. Tocca adesso a Gleison Bremer, autore di una stagione tra alti e bassi. Se da una parte il brasiliano ha dimostrato di esser cresciuto riuscendo a prendersi il posto da titolare per 11 volte in Serie A, d'altro canto è caduto in qualche ingenuità che deve cercare di evitare per diventare una vera certezza. Decidiamo in ogni caso di premiare con il 6 il fatto che possa dirsi uno dei giocatori globalmente più cresciuti negli ultimi mesi. PARTITA TOP - Tra le partite migliori del classe 1997 di questa stagione sicuramente si annovera la vittoria contro il Genoa nel campo di Marassi. Una gara dove la difesa granata si è comportante egregiamente, non subendo neanche un gol, questo a scapito anche dello spettacolo. Una partita non entusiasmante ma che si è conclusa con una vittoria siglata da Bremer. E' suo il gol che ha deciso la partita, su colpo di testa da corner. Un gol importantissimo a livello personale e per la squadra. Anche la prestazione difensiva era stata positiva. Altra grande partita disputata da Bremer è stata quella successiva contro la Fiorentina. https://www.toronews.net/toro/torino-il-pagellone-di-fine-2019-nkoulou-5-dopo-lammutinamento-si-e-rotto-qualcosa/ PARTITA FLOP - Tra le gare da dimenticare in questa stagione, sicuramente l'ultima sconfitta con la Spal. Tanta fatica a gestire Petagna e Paloschi, poi due cartellini gialli hanno portato a un'espulsione che per i padroni di casa è stato il preludio della sconfitta contro gli Estensi. Una situazione simile a quella accaduta nell'ultima gara del 2019 si è verificata contro il Parma il 30 settembre. Al "Tardini" il 22enne si fece espellere per doppia ammonizione dopo mezz'ora e anche in quel caso il Toro perse. Bremer, insomma, deve imparare a usare più la testa in alcune situazioni: lecito aspettarsi che col passare del tempo - parliamo pur sempre di un giocatore con appena una cinquantina di presenze da professionista - il brasiliano possa migliorare da questo punto di vista. Leggi anche: Torino, il pagellone di fine 2019: Aina 5, le disattenzioni si pagano L'articolo Torino, il pagellone di fine 2019: Bremer 6, gravi ingenuità ma crescita generale sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net