gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, il K.O. di Falque rilancia Berenguer: chance in vista a Brescia?

Mazzarri studia la mossa Berenguer. Il Torino prepara la sfida al Brescia con tanti punti interrogativi: gli infortuni di Baselli (LEGGI QUI) e Iago Falque (LEGGI QUI) hanno notevolmente diminuito il tasso qualitativo della squadra di Mazzarri, che adesso studia la mossa giusta per provare a portare a casa il bottino pieno dal Rigamonti. Tra le possibilità al vaglio di Mazzarri c'è anche Alejandro Berenguer, sparito dai radar del Torino da quasi due mesi. INFORTUNI - L'ultima apparizione dell'ex Osasuna risale infatti al 26 settembre scorso, quando subentrò a Verdi per i 26' finali di Torino-Milan. Una scelta che premiò, visto che proprio nei venti minuti finali il Torino riuscì a ribaltare lo 0-1 del Milan grazie alla doppietta di Belotti. Ma, proprio da quella sera di fine settembre, Berenguer è completamente sparito dai radar del Torino: quattro esclusioni per scelta tecnica nelle ultime sei partite, con in mezzo le due gare saltate per infortunio contro Udinese e Cagliari; proprio nel momento in cui sembrava essere pronto per il rilancio. CHANCE - Adesso però, con la distorsione alla caviglia lasciata completamente alle spalle, l'infortunio sulla tre quarti di Falque potrebbe tirarlo nuovamente in ballo per un posto da protagonista. D'altronde, non è un segreto che Mazzarri stia provando il 3-4-3 da ormai diversi mesi e Berenguer potrebbe essere il sostituto ideale del numero 10 granata nello scacchiere del tecnico di San Vincenzo. Sia dal punto di vista tecnico che tattico, visto che Mazzarri lo ha utilizzato anche da mezz'ala nelle prime uscite stagionali. L'ex Osasuna adesso avanza la sua candidatura per Brescia: che sia dall'inizio o a gara in corso, aumentano le chance che Mazzarri possa rilanciarlo.L'articolo Torino, il K.O. di Falque rilancia Berenguer: chance in vista a Brescia? sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net