gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, il calciomercato delle giovanili: cercasi bomber per l’Under 17

Dal 2 gennaio ha aperto ufficialmente anche il calciomercato per il Settore giovanile e la stagione riprenderà a tutti gli effetti tra pochi giorni. Under 18 e Under 17, allenate rispettivamente da Massimiliano Capriolo e Franco Semioli, sono le due squadre su cui Andrea Fabbrini (Responsabile del Settore giovanile granata) dovrà fare il lavoro più importante. Entrambe le categorie saranno impegnate in tornei prestigiosi: in campionato le due formazioni stentano e incombono due tornei importanti, il Torneo di Viareggio per i 2002 e l’Arco di Trento per i 2003. Le situazioni delle due squadre sono però molto diverse tra loro. https://www.toronews.net/calcio-mercato/calciomercato-rauti-verso-il-monza-in-prestito/ UNDER 18 - Il gruppo di Capriolo dovrà attendere per i rinforzi, perché - come successo già in estate - il mercato in entrata e uscita per questa annata dipende dal lavoro che si farà per la Primavera. L’Under 18, d’altronde, è l’ultimo passo prima del massimo campionato giovanile e si può quindi già iniziare a costruire quella che la prossima stagione diventerà la Primavera del Torino. Il mercato che si farà sarà proprio in funzione di questo, ovvero portarsi avanti con i lavori della formazione del gruppo che a fine anno salirà di categoria. Serve dunque un mercato intelligente e potrebbe richiedere molto tempo. Di sicuro, dunque, Capriolo partirà per Genova mercoledì (i granata sono impegnati nella partita di recupero con la Sampdoria) senza nuovi volti, ma con il gruppo che ultimamente è apparso in crescita. UNDER 17 - Per Semioli il discorso cambia. I 2003, fin qui autori di una stagione dai due volti, hanno già messo in mostra quale sia la più grande mancanza: serve il “bomber”. I torelli sono la seconda miglior difesa del girone, ma anche il quarto peggior attacco. Se si vorranno centrare i playoff dunque, servirà una punta che capitalizzi quanto la squadra crea. A supporto dell’attaccante il Torino è già a posto, potendo contare su attaccanti esterni come Anyimah, Eordea e La Marca. I primi due sono esterni di grande velocità e buone capacità tecniche, mentre il terzo è il classico 10 in grado di fornire assist e creare la superiorità.L'articolo Torino, il calciomercato delle giovanili: cercasi bomber per l’Under 17 sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net