gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino e Robaldo, è ancora attesa per il permesso di costruire

Ancora attesa per il via dei lavori al "Robaldo", gli oltre 45mila metri quadri di terreno in zona Mirafiori Sud che il Torino si è aggiudicato in concessione ventennale dalla Città per farne il nuovo centro sportivo del settore giovanile. Il club granata, dopo aver incassato il sì definitivo del Consiglio Comunale lo scorso 11 febbraio, ha ricevuto le chiavi dello storico impianto (ormai abbandonato da oltre un decennio) a maggio. Il 22 luglio scorso poi è stata presentata all'Ufficio Protocollo edilizio del Comune di Torino la richiesta del permesso di costruire, documento essenziale per poter procedere all'edificazione delle strutture e alla ri-urbanizzazione del terreno circostante che il Torino ha in mente. POSA DELLA PRIMA PIETRA - L'estate di mezzo ha allungato le tempistiche, si tratta comunque di un passaggio meramente formale che dipende dai tempi tecnici dell'ufficio competente. Si può presumere che il permesso di costruire possa arrivare tra poche settimane (forse entro fine settembre). Poi il Torino potrà materialmente prendere possesso dell'area per il via dei lavori, che sono a carico del club (l'investimento è stato di circa 4 milioni). Ancora presto per dire con precisione quando sarà la posa della prima pietra, ma il giorno dovrebbe essere in autunno, comunque entro la fine del 2019.L'articolo Torino e Robaldo, è ancora attesa per il permesso di costruire sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net