gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, dal playoff di Brescia al rigore di Cerci: i momenti più bui del decennio

[tps_title]PLAYOFF[/tps_title] [caption id="attachment_75782" align="alignnone" width="1024"] Arma in lacrime al termine della finale di ritorno dei playoff 2009/'10 contro il Brescia.[/caption] Dal 2010 al 2019: dieci anni, un periodo di tempo limitato, ma abbastanza ampio per scrivere la storia recente del Torino. Una storia fatta di crescita, tra alti e bassi. E proprio sui secondi ci soffermiamo oggi: quelli che, sportivamente parlando, hanno lasciato una cicatrice nel cuore di tutti gli appassionati dei colori granata. Il primo episodio risale al 2010: la finale playoff contro il Brescia. Da una parte il Torino di Colantuono, dall'altra le Rondinelle di Iachini: in palio c'è un posto nella Serie A 2010/2011. L'andata si gioca il 9 giugno all'Olimpico: finisce 0-0, tra le polemiche dei tifosi granata, che vedono annullare un gol regolare del marocchino Rachid Arma a pochi minuti dal 90'. Nel match di ritorno al Rigamonti vincerà poi il Brescia per 2-1, con il Torino che vedrà sfumare la promozione proprio all'ultimo istante. L'articolo Torino, dal playoff di Brescia al rigore di Cerci: i momenti più bui del decennio sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net