gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino: Bremer, Lyanco e quell’alternanza che non sta premiando

Bremer o Lyanco? Di partita in partita si sta rinnovando il ballottaggio tutto brasiliano per chi deve occupare il ruolo di difensore sinistro della difesa a tre. Con Moreno Longo in panchina, nelle prime due uscite contro Sampdoria e Milan è toccato a Lyanco, mentre a Napoli è stato Bremer a scendere in campo. In generale, da tutta la stagione non c'è un titolare chiaro ed evidente in quella casella della formazione granata: a questo punto - se l'intenzione fosse quella di continuare con la retroguardia a tre - forse la soluzione più giusta è quella di puntare con decisione su uno dei due giocatori. ALTERNANZA - Finora, questa alternanza ha avuto spesso luogo. Il problema sta nel fatto che non sta avendo gli esiti sperati: quando è stata data fiducia a Lyanco, ad esempio contro il Milan, lo stesso giocatore ha poi sbagliato fatalmente su Rebic in occasione della rete che ha dato la vittoria ai rossoneri, concedendo all'attaccante croato quel metro di troppo che è risultato fatale; quando invece è stata data fiducia a Bremer, ad esempio ieri contro il Napoli, la sua disattenzione su Manolas ha permesso al Napoli di passare in vantaggio dopo appena 19' di gioco. CONTINUITÀ - La soluzione potrebbe quindi essere quella di dare continuità ad uno dei due, sulla base di quanto visto negli allenamenti. Ciò potrebbe permettere di avere più sicurezza in fase difensiva, qualità essenziale in questi tempi difficili per i granata. Sempre che Moreno Longo voglia continuare ad usare la difesa a 3, retaggio mazzarriano, oppure compiere la trasformazione alla difesa a 4. In tal caso le gerarchie in difesa potrebbero cambiare, con entrambi i brasiliani che potrebbero finire in panchina.L'articolo Torino: Bremer, Lyanco e quell’alternanza che non sta premiando sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net