gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, bagarre sugli esterni: tre giocatori per due maglie contro la Roma

Due maglie per tre posti: è lotta a tre sugli esterni verso Roma-Torino. Mazzarri, privo dello squalificato Ansaldi (LEGGI QUI), dovrà prendere una decisione: chi mandare in campo dal primo minuto all'Olimpico tra Aina, De Silvestri e Laxalt. Tre candidati, ma solo due maglie disponibili: il tecnico scioglierà gli ultimi dubbi nelle prossime ore. https://www.toronews.net/calcio-mercato/torino-lagente-di-ansaldi-infortunio-non-grave-rinnovo-vi-spiego-la-situazione/ DUBBI - Chi scenderà in campo dal primo minuto a Roma? Difficile dirlo con certezza, anche se i due principali indiziati sembrerebbero essere Aina (sulla sinistra) e De Silvestri (a destra). Sono loro i due giocatori che Mazzarri conosce da più tempo e sui quali il tecnico di San Vincenzo ha fatto affidamento in quattro dei cinque precedenti in cui è mancato Ansaldi. Una sola volta, invece, è stato schierato Laxalt: a Roma, contro la Lazio in un match che finì con una pesante debacle del Torino (4-0). Ma, nonostante le premesse, il ballottaggio a tre terrà botta fino all'ultimo con Mazzarri che sceglierà i due titolari anche in base alle caratteristiche dell'avversario. LA SCELTA - Nulla dunque è ancora deciso e, anzi, non è da escludere una scelta a sorpresa. Basti pensare che dopo l'infortunio di Ansaldi al 43' di Torino-Spal, Mazzarri non fece entrare De Silvestri bensì Laxalt. Proprio per questo, ma anche per caratteristiche tecnico-tattiche più simili a quelle di Ansaldi, l'uruguayano ex Milan resta un candidato importante per una maglia da titolare sull'out di sinistra contro la Roma. La palla passa ora a Mazzarri, con un'unica certezza: chi giocherà dal primo minuto avrà una chance importante e dovrà essere bravo a sfruttarla.L'articolo Torino, bagarre sugli esterni: tre giocatori per due maglie contro la Roma sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net