gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Torino, allarme svalutazione: l’annata disgraziata può abbassare il valore della rosa

[tps_title]SVALUTAZIONE[/tps_title] [caption id="attachment_597755" align="alignnone" width="1024"] REGGIO NELL'EMILIA, ITALY - JANUARY 18: President of Torino Urbano Cairo during the Serie A match between US Sassuolo and Torino FC at Mapei Stadium - Città  del Tricolore on January 18, 2020 in Reggio nell'Emilia, Italy (Photo by Alessandro Sabattini/Getty Images)[/caption] Da luglio a oggi non è andato scemando solamente l'entusiasmo, ma anche il valore dei giocatori del Torino. L'annata, iniziata male con l'uscita ai preliminari di Europa League, sta finendo anche peggio. Anche per quanto riguarda il lato strettamente economico. Allo start del campionato (considerando cioè la rosa che ha cominciato la stagione) il valore del roster granata superava i 200 milioni di euro, mentre ora ne vale circa 181 (la fonte è Transfermarkt, portale online specializzato nella valutazione economica dei giocatori). Le valutazioni dei giocatori, infatti, inevitabilmente risentono dei risultati della squadra. In crescita ci sono i soli Sirigu (dai 7 ai 8 milioni attuali), Belotti (che vale 5 milioni in più) e Bremer (ha raddoppiate il suo valore da 2 a 4,5 milioni). Stabili, invece, Ansaldi, Berenguer, Lukic e Lyanco. Come loro anche Ola Aina, riscattato al termine della stagione passata per 10 milioni di euro dal Chelsea, continua secondo Transfermarkt a mantenere la stessa valutazione. L'articolo Torino, allarme svalutazione: l’annata disgraziata può abbassare il valore della rosa sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net