gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Singo va veloce, il Torino si gode la nuova pepita d’oro

Una delle poche note liete nell’avvio di campionato turbolento per il Torino è il giovane ivoriano Singo, terzino destro di grande prospettiva Il prossimo 25 dicembre Wilfried Singo celebrerà il suo ventesimo compleanno. Se non fosse per il terribile periodo storico che stiamo vivendo, ci sarebbe davvero da festeggiare un 2020 da ricordare per la nuova freccia africana del Torino. Era arrivato in Piemonte nel gennaio 2019 grazie all’intuizione dell’agente di Nkoulou, Maxime Nana, che propose ai granata questo sconosciuto che giocava nel Denguele d’Odienne. Dalle serie minori della Costa d’Avorio al grande palcoscenico italiano, Singo ha dimostrato di non soffrire il salto. Svezzato da Coppitelli e osservato attentamente anche da Mazzarri, l’ivoriano nasce come difensore centrale. Le sue strabilianti doti atletiche, però, convincono i tecnici a spostarlo in fascia come esterno di difesa a quattro nel campionato Primavera. Con l’arrivo di Moreno Longo sulla panchina granata, poi, ecco la svolta culminata nell’esordio in Prima Squadra contro il Cagliari. Era il 27 giugno, primo step di un percorso che lo portò il 29 luglio alla prima rete in Serie A grazie a una splendida cavalcata contro la Roma. Da terzino nella difesa a quattro oppure da quinto di centrocampo, Singo si è fatto regolarmente apprezzare. Per la sua velocità, per la capacità difensiva nell’uno contro uno, ma anche per una discreta proprietà tecnica in fase di possesso. E a livello umano, umiltà e serietà sono doti che non gli fanno difetto. Ecco perché anche Giampaolo si sta spesso affidando al suo giovane laterale. In un ruolo nel quale Izzo è stato rapidamente bocciato e il neoacquisto Vojvoda ancora non ha del tutto conquistato i gradi, l’ivoriano è una piacevolissima scoperta. C’è anche chi ha azzardato paragoni illustri con Maicon. Ecco, andiamoci piano, ma la ragionevole certezza è che Singo sia un ragazzo quanto mai interessante. Anche e soprattutto una probabile pepita d’oro per le casse del Torino in prospettiva calciomercato. Leggi su Calcionews24.com
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Calcionews24.com