gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Serie A, Udinese-Torino 1-0: Okaka stende i granata

LA PARTITA Tudor, squalificato per la rabbia di Marino, schiera Opoku insieme ad Troost-Ekong e Samir in difesa al posto dell'acciaccato Becao. Ter Avest, invece, sostituisce l'infortunato Larsen, con De Paul che agisce da mezz'ala insieme a Jajalo e Mandragora. In avanti conferma per Lasagna e spazio ad Okaka, preferito a Nestorovski. Mazzarri risponde con Verdi e Lukic a supporto di Belotti e con Ansaldi e Laxalt ad agire sulle fasce a centrocampo. In mezzo ci sono Rincon e Baselli, mentre Lyanco viene preferito a Bonifazi in difesa. Il Torino ha ottenuto soltanto una vittoria nelle ultime cinque partite, ma a partire forte, anzi fortissimo, è l'Udinese, che dopo due minuti sciupa clamorosamente il gol del vantaggio con Okaka, che da due passi e a porta vuota mette fuori sulla ribattuta del palo dopo una grande azione personale di Sema. Passato lo spavento iniziale il Toro prova a reagire, ma sono sempre i padroni di casa a fare la partita: dopo un'altra occasione per Okaka, Jajalo costringe Sirigu ad un intervento difficile per salvare i suoi (15'). Dopo i 'fuochi d'artificio' iniziali, i granata prendono le misure agli avversari e la gara diventa molto più equilibrata, ma gli uomini di Mazzarri, attivi soprattutto sulla fascia di Ansaldi, non riescono a creare pericoli dalle parti di Musso e Belotti davanti è troppo solo. Il risultato è che il portiere bianconero vive praticamente un primo tempo da spettatore non pagante, mentre dall'altra parte Sirigu è ancora attento sui tentativi da fuori di Jajalo e De Paul (38'). Il predominio dell'Udinese viene premiato poi poco prima della fine della prima frazione, quando Mandragora è bravissimo a giocare di sponda sul cross del solito Sema e a spalancare la porta per Okaka, che stavolta non sbaglia e firma l'1-0 con cui si va all'intervallo.  La ripresa comincia con Zaza che subentra a Lukic e prende posto al fianco di Belotti e con un Torino dall'atteggiamento più offensivo, il gallo ci prova in rovesciata ma Musso è attento. Rispetto al primo tempo i granata sono un'altra squadra, Ansaldi sfonda sul suo lato e mette in mezzo per Zaza, che ha due volte la chance buona per il pari ma la fallisce (56'). Mazzarri prova a dare un'ulteriore svolta inserendo Iago Falque al posto di uno spento Verdi, Gotti (in panchina al posto di Tudor) risponde coprendosi con l'inserimento di Becao per Ter Avest, ma a fare la partita sono sempre i piemontesi, che però faticano a trovare lo spazio per colpire. Il risultato è che per diversi minuti non succede praticamente più nulla, poi nel finale, con i granata sbilanciati alla ricerca del pari, l'Udinese trova spazi in ripartenza e va due volte vicina al raddoppio, in particolare con Okaka (82'). Gli ultimissimi minuti sono ancora di marca granata, che ci provano spinti dalla qualità di Iago e dalla grinta di Rincon, Belotti sfiora il palo col destro, ma il gol del pari non arriva. Altro passo falso per il Torino. che viene raggiunto a quota 10 in classifica proprio dall'Udinese.  LE PAGELLE Okaka 6,5 - Avvio shock con un errore sottoporta da matita rossa, si riscatta insaccando la rete che decide la partita. Jajalo 6,5 - Nel primo tempo è il più pericoloso dei suoi, il Torino soffre la sua aggressività e la sua velocità, sostituito nella ripresa perché ammonito. De Paul 5 - Praticamente invisibile per tutto il corso dei 90', da uno con le sue qualità è lecito aspettarsi molto di più.   Sirigu 6,5 - Molto bravo nel primo tempo su Jajalo e nella ripresa su De Paul, sempre attento quando è stato chiamato in causa, incolpevole sul gol che decide la partita. Belotti 5 - Troppo solo il gallo, che dopo la doppietta in Nazionale non si ripete con la maglia del Toro. Come sempre è molto volitivo e lavora per la squadra, ma il compito di un bomber è quello di fare gol. Ansaldi 6,5 - Il più pericoloso tra i suoi in una domenica da dimenticare per i granata, dalla sua fascia nascono tutti i (pochissimi) pericoli che gli ospiti fanno correre a Musso.  IL TABELLINO UDINESE-TORINO 1-0 UDINESE (3-5-2): Musso 6; Opoku 6, Troost-Ekong 6,5, Samir 6,5; Ter Avest 5,5  (19'st Becao 5,5), Mandragora 6,5, Jajalo 6,5 (28'st Walace 6), De Paul 5, Sema 6,5; Lasagna 5, Okaka 6,5. All.: Gotti (Tudor squalificato) 6,5.  A disp: Nicolas, Perisan, Sierralta, Becao, De Maio, Nuytinck, Walace, Barak, Fofana, Pussetto, Nestorovski, Teodorczyk.  TORINO (3-4-2-1): Sirigu 6,5; Izzo 5, Nkoulou 5,5, Lyanco 5,5; Ansaldi 6,5, Rincon 6, Baselli 5,5, Laxalt 5 (39'st Millico sv); Lukic 5 (1'st Zaza 6), Verdi 5 (16'st Falque 6); Belotti 5. All: Mazzarri 5.  A disp: Rosati, Ujkani, Djidji, Bremer, Bonifazi, Aina, De Silvestri, Meité, Berenguer, Falque, Zaza, Millico. Arbitro: Abisso Marcatori: 41' Okaka Ammoniti: Lukic, Izzo, Laxalt (T), Jajalo, Becao, Okaka (U) Espulsi: LE STATISTICHE L'Udinese ha raccolto 10 punti con soli quattro gol segnati: il rapporto gol/punti più alto in questa Serie A (2,5 punti a rete). L'Udinese è la miglior difesa di questa Serie A con soli sei gol subiti. L'Udinese ha ottenuto due clean sheets consecutivi in casa per la prima volta dal dicembre 2017. I friulani non ottenevano due successi di fila interni nello stesso campionato dall'aprile 2019 (serie di quattro). Il Torino ha perso tutte le ultime tre trasferte in Serie A, la striscia negativa peggiore lontano da casa nello stesso campionato per i granata dall'ottobre 2015. Il Torino ha incassato almeno un gol in tutte le ultime sei trasferte in Serie A per la prima volta con Walter Mazzarri in panchina. Non accadeva dal marzo 2018 nel massimo campionato. Il Torino ha raccolto quattro sconfitte nelle prime otto partite di questo campionato: nelle ultime 10 stagioni in Serie A, i granata hanno fatto peggio solo nel 2008/09 (cinque). Stefano Okaka ha segnato la sua terza rete in cinque partite contro il Torino: i granata sono la squadra a cui ha realizzato più reti in Serie A. Stefano Okaka ha segnato sei gol nelle ultime cinque presenze da titolare in Serie A con la maglia dell'Udinese. Stefano Okaka ha segnato di testa tutti gli ultimi quattro gol in Serie A, tanti quanti ne aveva realizzati nei precedenti 20. Questo è stato il primo gol subito di testa dal Torino in questo campionato. Terzo assist in Serie A per Rolando Mandragora, tutti con la maglia dell'Udinese, il primo in questo campionato. Juan Musso ha ottenuto quattro clean sheets in questo campionato: nessun portiere in questa Serie A ne ha ottenuti di più (come Handanovic). Rodrigo de Paul è stato il giocatore che ha effettuato più contrasti (4) e recuperato più palloni (11) in questa partita. Presenza numero 150 in Serie A per Salvatore Sirigu.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Sportmediaset.it