gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Qualche tempo fa l’avreste persa

“Qualche tempo fa l’avremmo persa” è il refrain che abbiamo ascoltato qualche volta di troppo nelle dichiarazioni post-partita dei protagonisti del Torino in questo campionato, quando c’era da giustificare un pareggio poco entusiasmante celandosi dietro una supposta crescita mai davvero concretizzatasi. Stavolta si può dirlo con cognizione di causa per esprimere che il primo impatto avuto da Davide Nicola è stato positivo. Il Torino di qualche tempo fa non avrebbe trovato il modo di riemergere dal 2-0 del Benevento: un parziale sostanzialmente immeritato frutto di due gollonzi (rigore dubbio e tiro deviato) dei padroni di casa che avrebbero potuto mandare al tappeto i granata, i quali non meritavano nemmeno di essere sotto di uno fino a quel punto. LEGGI: Le pagelle di Benevento-Torino 2-2 Invece c’è stata, subitanea e piuttosto veemente, la reazione del Torino che una volta con le spalle al muro ha nuotato più forte per non affogare. Trovando con la doppietta del redivivo Zaza un punto sicuramente meritato. Tanto per Zaza quanto per il Torino una rondine non fa primavera e resta fuori discussione il fatto che ci sia bisogno di almeno un paio di rinforzi ben calibrati per ridurre il rischio di una retrocessione, che appare prospettiva possibilissima se al giro di boa hai 14 punti. Però Nicola in così pochi giorni ha saputo far vedere qualcosa di diverso. Non solo per la rimonta fatta (anche se al Torino rimontare un doppio svantaggio non succedeva da molto tempo). Ma anche dal punto di vista tecnico-tattico (Belotti più punta pura; gioco più verticale e meno sterilmente orizzontale). Se Benevento sia stato l’inizio di un percorso virtuoso lo vedremo presto. I segnali arrivati, però, sono quelli giusti.L'articolo Qualche tempo fa l’avreste persa sembra essere il primo su Toro News.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net