gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Panchina Toro, ore di riflessione per Cairo: tutti gli scenari aperti

Sono ore di riflessione in casa Torino, dopo il bruttissimo pari casalingo contro lo Spezia. C’è parecchia delusione all’interno della dirigenza granata, specie per il modo in cui è arrivato lo 0-0 della squadra di Giampaolo contro gli uomini di Italiano: una pessima prestazione quella offerta da Belotti e compagni, che non sono stati in grado di vincere contro uno Spezia con alcune defezioni e in dieci uomini dal 7’ del primo tempo a causa del rosso diretto a Vignali. [caption id="attachment_705671" align="alignnone" width="1024"] TURIN, ITALY - JANUARY 16: Marco Giampaolo, Head Coach of Torino F.C. gives their team instructions during the Serie A match between Torino FC and Spezia Calcio at Stadio Olimpico di Torino on January 16, 2021 in Turin, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)[/caption] GIAMPAOLO RISCHIA - Un risultato e una situazione di classifica che, nonostante le dichiarazioni rilasciate da Cairo nel post partita, lasciano aperti tutti gli scenari per quanto riguarda il futuro del tecnico del Torino. Dopo il match, infatti, allo stadio Olimpico "Grande Torino" non c’è stato un vero e proprio confronto tra Giampaolo e la dirigenza, come accaduto spesso in situazioni simili, visto che sia il mister che il patron granata hanno abbandonato lo stadio piuttosto velocemente. Un segnale non troppo confortante per Giampaolo. Insomma, non si possono escludere ripensamenti, con Cairo che vive certamente una notte di riflessioni; riflessioni che continueranno per tutta la domenica. ALTERNATIVE - Ma chi sono i nomi possibili per la panchina del Toro? Sul mercato c'è Donadoni, un allenatore con il "nome" importante, di quelli che sono sempre piaciuti a Cairo. Longo è riuscito ad arrivare alla salvezza l'anno scorso e visto il suo amore per il Torino difficilmente rifiuterebbe una nuova chiamata. C'è anche Semplici, che ovviamente è ben conosciuto da Vagnati, il quale con lui ha già avuto modo di lavorare alla Spal. Ma il destino della panchina del Torino, ed è scontato dirlo, è in mano al presidente. E allora il numero uno granata nel momento di massima difficoltà potrebbe pensare seriamente a un clamoroso ritorno di Ventura, l'allenatore più duraturo della sua gestione. E c'è un'altra serissima candidatura, quella di Nicola, allenatore anche lui ex Toro, sanguigno e ben visto dalla piazza. Insomma: stando alle parole di sabato sera del patron, l’ex tecnico della Sampdoria guiderà la squadra nel prossimo match in programma venerdì 22 gennaio contro il Benevento. Ma è impossibile pensare che la sua posizione non sia in discussione. LEGGI ANCHE: Torino-Spezia 0-0, Giampaolo in conferenza stampa: “Siamo stati poco lucidi”L'articolo Panchina Toro, ore di riflessione per Cairo: tutti gli scenari aperti sembra essere il primo su Toro News.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net