gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Napoli-Torino 2-1, le statistiche: la vittoria azzurra poteva essere più larga

Sesta sconfitta consecutiva per il Torino e, anche in questa occasione, i numeri danno ragione al risultato. Anzi, forse poteva essere più larga la vittoria del Napoli. Solo 2 i tiri totalizzati nello specchio della porta dai granata nel match del San Paolo, 6 quelli dei partenopei. 7 i corner effettuati dal Napoli, solo 1 battuto del Toro. Le giocate utili in area avversaria degli azzurri sono state 31, 9 quelle effettuate dai granata. ATTEGGIAMENTO - Rispetto al gioco di Walter Mazzarri, con Moreno Longo ieri si è vista una squadra molto corta (28.1 m di lunghezza). Ma la squadra ha pensato più a non farsi male, il baricentro è stato molto basso (47.5 m), si è pensato più a non aumentare i danni nonostante il passivo negativo. Leggi anche: Gattuso supera l’esame Toro: per Longo tardivi gli ingressi di Edera e Verdi LE ALI - La disposizione del Toro è stata più larga rispetto al Napoli: 49,9 m contro 48 m. Quest'ultimo dato dimostra che il Toro ha puntato molto sulle ali, ma l'apporto da parte di Lorenzo De Silvestri e Cristian Ansaldi è mancato. Escluso il gol granata, visto che l'assist per il colpo di testa di Simone Edera è partito proprio dai piedi di Ansaldi. LA DIFESA - Anche nella fase arretrata i partenopei sono stati più reattivi. 61 le palle recuperate dalla squadra di Gennaro Gattuso, 52 quelle del Toro. Anche i contrasti vinti sono in maggioranza della squadra padrona di casa: 11 contro 8. D'altro canto i piemontesi sono riusciti a intercettare più palloni (19 contro 5) e Sirigu si è dimostrato ancora una volta decisivo con 4 parate, a differenza del collega Ospina che non ne ha effettuata neanche una. Dati OptaL'articolo Napoli-Torino 2-1, le statistiche: la vittoria azzurra poteva essere più larga sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net