gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

La Serbia si affida a Lukic: sfida al Lussemburgo per impaurire Ronaldo

Sasa Lukic sarà di scena con la casacca della sua Nazionale questa sera alle 20.45 contro il Lussemburgo per la penultima partita del girone di qualificazione ad Euro 2020. La situazione del gruppo B è particolarmente intrigante: l’Ucraina è già qualificata, mentre Portogallo e Serbia inseguono ancora un pass. I lusitani di Cristiano Ronaldo hanno 11 punti, mentre i serbi 10. Lituania e Lussemburgo saranno le prossime due avversarie dei Campioni d’Europa in carica, mentre Lukic e compagni affronteranno dapprima il Lussemburgo e poi l’Ucraina. Il centrocampista del Torino arriverà a questo doppio decisivo appuntamento con la sua Nazionale forte dell’ottima prestazione di Brescia nella mediana a tre di Walter Mazzarri. https://www.toronews.net/toro/nigeria-benin-2-1-ola-aina-si-guadagna-il-rigore-e-va-vicino-al-gol/ AL “RIGAMONTI” - Lukic ha sostituito l’infortunato Daniele Baselli nell’ultimo turno di Serie A e lo ha fatto in maniera molto brillante. Ha proposto un’aggressione alta insieme al collega Soualiho Meité di capitale importanza nel primo tempo. È stato, infatti, proprio il serbo a rubare il pallone da cui poi è nato il secondo calcio di rigore trasformato da Andrea Belotti. È stato sicuramente per Lukic un ritorno dal 1’ convincente dopo la performance da titolare incolore di Roma contro la Lazio, nella quale giostrò nel ruolo di vertice alto del centrocampo. NAZIONALE - Se dovesse scendere in campo con il Lussemburgo, il classe 1996 toccherà le 12 presenze con la sua Nazionale. In queste qualificazioni ad Euro 2020 quando Lukic è stato impiegato la Serbia ha vinto. Il 10 giugno ha disputato 90’ e la Serbia ha battuto la Lituania, mentre il 10 settembre vittoria per 3 a 1 in Lussemburgo con Lukic in campo 61’. Infine, nell’ultima sosta 18’ in Lituania e successo per 1 a 2 che ha riavvicinato la Serbia al Portogallo. Quando, invece, Lukic è rimasto in panchina la Serbia ha colto appena un punto in tre partite: pari in Portogallo, sconfitte in Ucraina e in casa con i lusitani. Lukic è perciò il vero e proprio talismano di Ljubisa Tumbakovic. Se la Serbia vorrà sperare ancora in una miracolosa qualificazione all’Europeo, non potrà fare a meno del centrocampista granata, a partite da questa sera nel mitico Marakana di Belgrado.L'articolo La Serbia si affida a Lukic: sfida al Lussemburgo per impaurire Ronaldo sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net