gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Il Torino ha ritrovato il vero Daniele Baselli. E la Nazionale…

Quello visto in queste prime due uscite di campionato si può dire che sia un Daniele Baselli ritrovato. Il centrocampista del Torino è sempre stato tra i migliori in campo della squadra granata e ora non vuole fermarsi: l'obiettivo è quello di migliorare ancora mantenendo questa costanza, con uno sguardo verso la Nazionale di Roberto Mancini. https://www.toronews.net/columnist/leditoriale/caro-nkoulou-i-patti-si-rispettano-ma-anche-i-contratti/ BASELLI RITROVATO - Il Baselli che si è è visto dopo il ritorno di in campo di Tomas Rincon, ovvero dalla prima giornata di campionato con il Sassuolo, è un Baselli completamente ritrovato. Gli anni scorsi il centrocampista difficilmente aveva avuto questa continuità di prestazioni. Nel match di esordio in campionato con il Sassuolo è stato sicuramente tra i migliori del Torino; nella partita di ritorno contro il Wolverhampton ha servito un assist al "Gallo" Belotti da calcio di punizione e contro l'Atalanta ha fatto l'assist prima a Kevin Bonifazi e poi ad Armando Izzo per la rete del definitivo 2-3. Questo per lui dovrebbe essere l'anno in cui dovrà dimostrare davvero il suo valore, soprattutto dal punto di vista della continuità delle prestazioni. A Bormio Walter Mazzarri ha scelto il numero 8 per battere i calci piazzati in attesa di Simone Verdi, che è arrivato l'ultimo giorno di mercato. Nonostante l'arrivo dell'attaccante, Baselli potrebbe rimanere il giocatore designato per battere le punizioni dalla trequarti, con Verdi che andrebbe a tirare quelle più vicine alla porta. https://www.toronews.net/toro/angoli-o-punizioni-toro-un-gol-su-tre-nasce-da-palle-inattive-e-con-verdi/ NAZIONALE - Sullo sfondo c'è anche l'Italia di Roberto Mancini: Baselli spera che il Toro possa essere la rampa di lancio per una convocazione in Nazionale, così come avvenuto per Salvatore Sirigu, Izzo e Belotti. Il sogno del centrocampista granata è rientrare nel giro degli azzurri per puntare ad Euro2020: il numero 8 avrà a disposizione tutta la per convincere il CT azzurro a puntare su di lui e dimostrargli di aver raggiunto una maturità tale da convocarlo per la competizione europea. Rimane un sogno, anche perché la competizione in Nazionale è molto alta: Sensi, Barella, Verratti, Jorginho e Pellegrini sono tutti ottimi giocatori, per ora davanti a lui nelle gerarchie di Mancini. Nulla però è impossibile: se Baselli dovesse mantenere questa costanza nelle prestazioni, Mancini potrebbe anche decidere di concedergli una chance in azzurro, ma per far sì che avvenga tutto questo è necessario che il centrocampista continui ad essere determinante con la maglia granata.L'articolo Il Torino ha ritrovato il vero Daniele Baselli. E la Nazionale… sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net