gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Granata in debito d’ossigeno: ritiro anticipato e preliminari pesano sulla condizione del Toro

C'è un dato evidente che emerge dalle statistiche delle prime giornate di campionato del Torino: i granata sono in debito d'ossigeno. La gara con il Lecce (e prima ancora quelle con Sassuolo e Atalanta) ha evidenziato le carenze dei granata sotto il punto di vista atletico. I fattori a cui è imputabile questa scarsa condizione sono almeno due. Il primo è il ritiro anticipato per i preliminari di Europa League e il secondo è il lavoro svolto durante la sosta. [fncvideo id=556853 autoplay=false] PREPARAZIONE - Per essere subito pronti ad affrontare il Debrecen, Mazzarri e il suo staff hanno dovuto sottoporre la squadra a carichi di lavoro più leggeri del solito. Potrebbe essere questa la spiegazione del crollo verticale degli ultimi 20 minuti delle prime tre sfide. Se a questo aggiungiamo che nelle due settimane di sosta i granata hanno svolto un lavoro atletico che li ha appesantiti ulteriormente, il quadro è completo. BRILLANTEZZA - I problemi iniziano a farsi sentire sul campo: dopo il momentaneo pareggio del Torino, il Lecce ha dominato dal punto di vista atletico e i granata non sono quasi mai riusciti a recuperare il pallone quando abbozzavano il pressing. Lunedì sera il Torino ha percorso 107.375 km contro i 112.585 km del Lecce e anche la velocità media è inferiore: 6,1 contro 6,5. Sono dati che dimostrano una condizione fisica non proprio brillante: a Mazzarri il compito di rimettere benzina nelle gambe dei giocatori.L'articolo Granata in debito d’ossigeno: ritiro anticipato e preliminari pesano sulla condizione del Toro sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net