gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Europa League, Shakhtyor Soligorsk-Torino 1-1: Zaza gran gol, pari Yanush nel finale  

  La passeggiata di salute ferragostana parte un po' in sordina. Il match comincia inevitabilmente condizionato dal risultato dell'andata, con lo Shakhtyor Soligorsk che non ha nulla da perdere e il Torino, senza Izzo infortunato e con Lukic e Rincon in campo dal 1', che deve semplicemente amministrare il vantaggio costruito una settimana fa all'Olimpico. I bielorussi sfiorano subito il gol del vantaggio dopo nemmeno 4 minuti di gioco: Ebong riceve da Balanovich e prova la conclusione a giro colpendo in pieno la traversa. I granata si dimostrano un po' disuniti in avvio di gara; Bakaj ruba palla a Nkoulou e serve Balanovich che calcia sul primo palo, ma trova Sirigu attento. Il Torino si sveglia con Belotti, che riceve in posizione defilata in area di rigore da Ansaldi e calcia, ma è bravo Klimovich a respingere. Anche Zaza si rende pericoloso con un bel movimento, ma solo davanti al portiere bielorusso si fa chiudere lo specchio della porta. Lo Shakhtyor, però, è lontano parente di quello visto all'andata. La conclusione di Kovalev non impensierisce Sirigu al termine di una ripartenza pericolosa dei padroni di casa. La prima frazione di gioco si conclude con un colpo di testa di De Silvestri che termina alto sopra la traversa. La ripresa inizia come era cominciato il primo tempo: lo Shakhtyor va vicino alla rete con un tiro fuori non di molto da parte di Balanovich. Quest'ultimo, poi, va di testa, ben pescato da Selyava, ma la sua conclusione è centrale e debole. Al 62' bella imbucata di Belotti per Zaza, ma l'attaccante lucano viene fermato dall'uscita tempestiva di Klimovich. I due attaccanti, poco dopo, si scambiano i ruoli: Zaza trova con un colpo di tacco il Gallo, che a sua volta allarga per Lukic; il serbo prova la conclusione ma spedisce la sfera ampiamente sopra la traversa. Lo Shakhtyor gioca nettamente meglio rispetto al primo tempo, tuttavia è ancora il Torino a farsi vedere in avanti: ancora un'altra bella combinazione tra Zaza e Belotti (velo del primo per il secondo), il pallone arriva poi a De Silvestri che, a tu per tu con Klimovic, spara in bocca all'estremo difensore. A 10 minuti dalla fine il Toro riesce a portarsi in vantaggio: Zaza è bravissimo a saltare due avversari (il primo in velocità e il secondo con un cambio di direzione con il tacco), si accentra e infila di sinistro Klimovich. Lo Shakhtyor trova col cuore la rete del meritato pareggio in pieno recupero: Sirigu atterra il subentrato Yanush, che pareggia i conti calciando forte sotto la traversa. Il Torino si qualifica ufficialmente ai playoff di Europa League, dove affronterà il Wolverhampton. IL TABELLINO SHAKHTYOR SOLIGORSK-TORINO 1-1 Shakhtyor Soligorsk (4-2-3-1): Klimovich 6,5; Matverichik 6, Khadarkevich 6, Rybak 6 (22' st Burko 5,5), Antic 6,5; Selyava 6, Szoke 6; Kovalev 6,5, Ebong 6,5, Balanovich 6 (40' st Bodul sv); Bakaj 6 (31' st Yanush 7). A disposizione. Chesnovskiy, Sachivko Lambulic, Llullaki, Visnakovs, Khvachinski. All. Tashuev. Torino (3-5-2): Sirigu 6; Bonifazi 6 (37' st Singo sv), Nkoulou 6,5, Bremer 6; De Silvestri 6,5, Rincon 6, Meité 6, Ansaldi 6,5 (17' st Aina 6); Lukic 6; Zaza 7, Belotti 6,5 (31' st Millico 6). A disposizione. Rosati, Izzo, Baselli, Berenguer. All. Mazzarri. Arbitro: Petrescu (Romania) Marcatori: 35' st Zaza, 46' st rig. Yanush Ammoniti: Ansaldi (T), Lukic (T) Espulsi: –
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Sportmediaset.it