gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Euro 2020: per Sirigu, Izzo e Belotti è un obiettivo. Zaza, Baselli e Verdi sperano

Disputare i campionati europei con la propria Nazionale è il sogno di ogni giocatore. Ambizione che hanno sicuramente tutti i calciatori italiani del Torino. L'Italia di Roberto Mancini, battendo ieri sera la Grecia per 2 a 0 grazie alle reti di Jorginho su rigore e Bernardeschi, si è qualificata matematicamente con tre giornate di anticipo ad Euro 2020. 7 vittorie in 7 partite è il bilancio degli azzurri fino a qui che, dopo la vittoria di ieri all'Olimpico di Roma, si sono confermati in testa al proprio girone. Fatte queste premesse, chi sono dunque i giocatori italiani del Torino che puntano ad essere convocati dal CT azzurro Roberto Mancini per Euro 2020? SIRIGU, IZZO E BELOTTI - Euro 2020 è sicuramente un obiettivo per i tre giocatori granata che stabilmente sono entrati nel giro della Nazionale: Salvatore Sirigu, Armando Izzo e Andrea Belotti. Il portiere del Torino è ormai diventato un punto fermo della Nazionale e il suo obiettivo per l'Europeo sarà quello di scalare le gerarchie dell'Italia e convincere Roberto Mancini, a suon di prestazioni con la maglia granata, a "promuoverlo" portiere titolare, a discapito di un Gianluigi Donnarumma che ultimamente non sembra essere in una condizione fisica e mentale ottimale. Ovviamente la competizione europea inizierà il 12 giugno e fino a quella data potrebbero cambiare tante cose. A meno di grandi sorprese dell'ultimo minuto, un altro che non dovrebbe avere problemi e vestire la maglia della Nazionale al prossimo Europeo dovrebbe essere il Gallo Belotti, pronto al ballottaggio costante con Ciro Immobile. Izzo invece è quello che è più in dubbio tra i tre, ma starà a lui durante la stagione dimostrare di poter vestire la maglia della Nazionale. https://www.toronews.net/toro/torino-dallintesa-verdi-belotti-passano-le-ambizioni-dei-granata/ BASELLI, ZAZA E VERDI - C'è chi spera invece di guadagnarsi un posto in Nazionale durante questa stagione con la maglia del Torino: tra questi ci sono Daniele Baselli, Simone Zaza e Simone Verdi. Un po' di posti nel centrocampo azzurro sono ancora in dubbio: esclusi i punti fermi Jorginho e Verratti, per gli altri giocatori la concorrenza è tanta e se Baselli dovesse continuare a giocare come sta facendo ora, potrebbe mettere Mancini nelle condizioni di convocarlo. Poi c'è Simone Zaza, che piace molto a Mancini. Oltre alle certezze di Immobile e Belotti, a livello di attaccanti "puri" l'Italia non ha nessun punto fermo: Balottelli è in forte dubbio e molto dipenderà da come si comporterà con il suo Brescia, in questa nuova esperienza in Serie A. Stesso discorso per Moise Kean, talento classe 2000 andato questa estate a giocare all'Everton in Premeir League. Valide alternative sarebbero anche Pavoletti (ora in infermeria a causa della rottura del crociato) e Quagliarella. Dunque il numero 11 granata dovrà trovare continuità nel Torino, anche se non è facile, e provare a convincere Mancini di essere pronto. Verdi poi, sarebbe perfetto per il 4-3-3 degli azzurri: molto bravo ad utilizzare entrambi i piedi e con tanta qualità sarebbe una valida alternativa nell'attacco dell'Italia. Il numero 24 ha scelto il Toro anche per ritrovare la Nazionale: se con i granata dovesse avere il ruolo da protagonista come ci si aspetta, le speranze di una sua convocazione potrebbero aumentare sensibilmente.L'articolo Euro 2020: per Sirigu, Izzo e Belotti è un obiettivo. Zaza, Baselli e Verdi sperano sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net