gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

De Laurentiis sposa la linea di Mazzarri: “Servono più cambi, l’ho detto a Gravina”

“Tre cambi per un allenatore sono pochi, ne servirebbe almeno un quarto”. Si può riassumere così il punto di vista di Walter Mazzarri, che nel corso dei suoi due anni al Torino in più occasioni ha espresso il suo desiderio di riformare il calcio. Tra i temi più cari al tecnico di San Vincenzo c’è senza dubbio quello delle sostituzioni. Al momento il numero massimo di cambi effettuabili nel corso di un match di Serie A e delle maggiori competizioni UEFA sono tre: troppi pochi per Mazzarri, che da tempo sostiene che ne serva almeno un quarto. Un’idea che ha trovato un nuovo sostenitore. Si tratta di una vecchia conoscenza di Walter Mazzarri, il suo vecchio presidente ai tempi del Napoli: Aurelio De Laurentiis. LE PAROLE - “L’altro giorno ho visto la partita del Bari - ha detto il presidente del Napoli a La Gazzetta dello Sport -, hanno fatto cinque cambi perché così si può fare in Serie C. Ho chiamato Gravina e gli ho suggerito di portare questo esperimento dei cambi anche in Serie A”. Dichiarazioni che sposano in pieno la linea tracciata da Mazzarri, che dal suo arrivo al Torino ha espresso più volte la necessità per un allenatore di avere almeno quattro cambi a disposizione. Un po’ perché nel corso di un match possono capitare imprevisti (infortuni ad esempio) che possono forzare le scelte tattiche di un allenatore è un po’ per la necessità da parte dei tecnici di riservarsi qualche mossa in più per provare a cambiare l’inerzia delle partite. Al momento è soltanto un’idea, ma dopo il primo input lanciato da Mazzarri adesso - con l’aiuto di De Laurentiis - qualcosa potrebbe iniziare a muoversi anche in Lega.L'articolo De Laurentiis sposa la linea di Mazzarri: “Servono più cambi, l’ho detto a Gravina” sembra essere il primo su Toro News.
LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net