gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Benevento-Torino 2-2: doppio Zaza rianima i granata

Dopo il pari con lo Spezia, per il Torino arriva un altro segno "X" a Benevento. Ma è un pareggio che ha tutto un altro sapore. La gestione di Nicola parte con una rimonta arrivata con il cuore e la voglia di fare risultato. I granata segnano 4 gol e altri 2 vengono annullati. Belotti e compagni riescono così a recuperare il parziale 2-0 del Benevento, che - al di là delle reti - ha creato ben poco. Una reazione di nervi e di orgoglio quella dei granata, che possono tornare a casa con la consapevolezza di poter ripartire da qui. E la doppietta di Zaza premia subito Nicola, che lo aveva rilanciato titolare quando in campionato non gli succedeva dal 12 dicembre. AL 45' - Nella prima frazione succede pochissimo al Vigorito. Benevento e Torino si affrontano con vigore, ma le trame di gioco delle due squadre lasciano a desiderare. Al 9' Glik porta avanti i campani su angolo, ma il suo gol è propiziato da un tocco di mano e il VAR lo annulla. Il Benevento in avanti si vede poco e l'occasione migliore capita al Torino. Zaza ruba palla a Barba al limite dell'area e calcia con il destro, ma Montipò è attento e respinge. Poco dopo il Benevento passa in vantaggio. Lapadula viene pescato in profondità e a tu per tu con Sirigu tenta il pallonetto. La palla sorvola ampiamente la traversa, ma per un contatto successivo tra il portiere granata e Lapadula Giacomelli concede il rigore. Dal dischetto è freddo Viola, che spiazza il portiere granata e porta in vantaggio la Strega. La reazione del Torino c'è, ma i granata non riescono a produrre particolari pericoli dalle parti di Montipò. RIMONTA - A inizio ripresa arriva la doccia gelata per Belotti e compagni. Al 49' il Benevento può usufruire di un calcio d'angolo, dopo un batti e ribatti Rincon libera. Ma il suo rinvio arriva a malapena al limite dell'area e i padroni di casa possono rimettere in mezzo. Sul contro-cross Lukic spizza e di fatto serve Lapadula, il cui tiro viene sporcato da Rodriguez. La deviazione dell'elvetico è decisiva, Sirigu è sorpreso sul suo palo e il Benevento raddoppia. Ma la reazione del Torino c'è eccome. I granata la riaprono subito. Al 51' arriva il gol di Zaza, che di testa (e aiutato da una leggera deviazione di Tuia) riesce a superare Montipò su perfetto cross di Singo. Il gol dà la scossa ai granata, che tra il 62' e il 70' si vedono annullare (giustamente) altre due reti. La prima, di Zaza, nata da un tocco di mano di Belotti e la seconda, del Gallo, per fuorigioco del capitano granata. Il forcing della squadra di Nicola però è costante e, soprattutto grazie a i cross dalla sinistra di Ansaldi, Belotti e compagni riescono a tenere sotto pressione la difesa giallorossa. La manovra del Torino beneficia anche dell'ingresso di Baselli per Linetty. Il centrocampista di Manerbio, pur senza strafare, dà maggior vivacità alla manovra. Nel finale Nicola si gioca il tutto per tutto, passando prima al 3-4-1-2 con Verdi (per Lukic) sulla trequarti e poi al 4-4-2 con Gojak (per Rodriguez) esterno sinistro. Hetemaj spreca da dentro l'area di rigore, da corner Zaza tira al volo di sinistro e la palla sfila fuori. Ma nel finale, quando tutto sembra ormai finito, il Toro pareggia. Belotti sulla destra alza la testa e produce un grande filtrante sul secondo palo dove sbuca Zaza che in spaccata deposita in rete il gol del pari. All'ultimo secondo il Toro sfiora perfino il vantaggio. Punizione di Verdi, Belotti viene anticipato e al volo ci prova Rincon, ma Montipò blocca. Finisce 2-2, Nicola chiama la squadra a centrocampo e la raduna in un abbraccio collettivo: il Torino è ancora vivo. SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram SCARICA LA NOSTRA APP: iOS /// AndroidL'articolo Benevento-Torino 2-2: doppio Zaza rianima i granata sembra essere il primo su Toro News.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Toronews.net