gazzettaGranata.com | tutte le ultime notizie sul Torino FC | gazzettaGranata | calciomercato notizie torino calcio

Balotelli: “Nazionale unico rimpianto, ma non è mai troppo tardi. Se non fosse per DeLa, sarei a Napoli”

Nel corso di un’intervista rilasciata ieri ai microfoni di DAZN Mario Balotelli, oggi in Turchia fra le fila dell’Adana Demirspor, ha parlato della sua carriera: “Sono felice di quello che ho fatto, a livello di club ho vinto tutto. L’unica cosa che rimpiango è che mi manca qualcosa a livello di Nazionale, ma non è mai troppo tardi. L’ultima chiamata è stata inaspettata, ora speriamo che l’Italia vada ai Mondiali, poi penseremo anche a vincerli: non bisogna sottovalutare la Macedonia. A Mancini sono legato, ha avuto il coraggio di lanciarmi e penso che non tutti gli allenatori avrebbero avuto il coraggio di farlo. Ho avuto un buon rapporto anche con Prandelli, è stato sia permissivo che rigido con me”. Balotelli parla di un possibile ritorno in Italia: “La vedo dura, se non fosse per De Laurentiis sarei già da dieci anni a Napoli. Sono innamorato della città e ho detto più volte a Raiola che mi sarebbe piaciuto giocarci”. Foto: Twitter Adana Demirspor L'articolo Balotelli: “Nazionale unico rimpianto, ma non è mai troppo tardi. Se non fosse per DeLa, sarei a Napoli” proviene da Alfredo Pedullà.

LEGGI LA NOTIZIA COMPLETA SU Alfredopedulla.com