gazzettaGranata

Napoli, la svolta per avere Buongiorno è una contropartita tecnica: ecco quale

Napoli, la svolta per avere Buongiorno è una contropartita tecnica: ecco quale

Il giornalista ed esperto di mercato Alfredo Pedullà ha fatto il punto della situazione sul possibile passaggio al Napoli di Alessandro Buongiorno.Il giornalista ha spiegato in che modo il Torino…

Il giornalista ed esperto di mercato Alfredo Pedullà ha fatto il punto della situazione sul possibile passaggio al Napoli di Alessandro Buongiorno.

Il giornalista ha spiegato in che modo il Torino potrebbe accettare l'offerta di De Laurentiis:

Se c'è una priorità per Antonio Conte, questa è Alessandro Buongiorno. I negoziati sono partiti da tempo, il Napoli aveva offerto 30 milioni più 5 milioni di bonus, ma conosciamo bene il presidente granata Urbano Cairo e la sua capacità di trattare e alzare il prezzo dei suoi calciatori in uscita.

Il collega di Sportitalia ha poi voluto fare un esempio:

Ricordate Bremer? Ora Cairo continua a dire che Buongiorno è il capitano della sua squadra, ma il calciatore è contento di andare a Napoli dove lo attende Antonio Conte. Il Torino chiede 45 milioni di euro come base fissa, ma il Napoli è fermo a 35. 

Questa la svolta della trattativa secondo Pedullà:

Credo che il Torino alla fine andrà incontro al calciatore. Per quanto riguarda le contropartite tecniche, si può pensare ad Ostigard. Prima però attendiamo la fine dell'Europeo.

Seguici sui nostri social