Il tecnico dell'Atalanta ha parlato della possibilità di guidare il Toro in futuro La situazione traballante della panchina di Sinisa Mihajlovic ha fatto sì che si accendessero di nuovo i riflettori sul tecnico che, prima dell'arrivo del serbo, sembrava il candidato più forte di Cairo e Petrachi per la panchina granata. Gasperini, che proprio sabato scorso con l'Atalanta ha incontrato sul suo cammino il Torino, punzecchiato sulla vicenda ha preferito glissare, facendo intendere che tutto ormai fa parte del passato. Lo ha fatto rispondendo ad una domanda alla vigilia della sfida di Europa League che vedrà i nerazzurri contro l'Olympique Lione in campo questa sera. "Io al Torino? La cosa si è già sgonfiata", ha detto Gasperini, chiudendo a suo modo la vicenda che lo vedrebbe in futuro successore di Mihajlovic, nell'eventualità che la panchina del Toro rimanesse vacante. Una situazione che comunque non si potrebbe risolvere nell'immediato, assolutamente diversa da quella che riguarda invece Walter Mazzarri, l'altro forte candidato.
Leggi su Toro.it