gazzettaGranata
COPPOLA, UN PUNTO FERMO DEL VERONA

Il Verona ha sognato la grande impresa a Napoli, in casa dei campioni d’Italia. Per alcuni minuti, a fare sognare il popolo scaligero è stato il difensore Diego Coppola.  Un gol importante per il classe 2003, il suo primo gol tra i professionisti. Un gol che non ha portato punti al suo Verona, ma che…

L’articolo COPPOLA, UN PUNTO FERMO DEL VERONA proviene da Alfredo Pedullà.

Il Verona ha sognato la grande impresa a Napoli, in casa dei campioni d’Italia. Per alcuni minuti, a fare sognare il popolo scaligero è stato il difensore Diego Coppola. 

Un gol importante per il classe 2003, il suo primo gol tra i professionisti. Un gol che non ha portato punti al suo Verona, ma che può dare fiducia in vista del futuro, sia a livello petsomals, che al club, impegnsto nella lotta salvezza, e con la buona prova al Maradona puo uscire con rinnovats fiducia.

Cresciuto nel settore giovanile del Verona, Coppola esordisce in prima squadra il 15 dicembre 2021, a 17 anni, nella partita di Coppa Italia persa per 3-4 contro l’Empoli. Il tecnico dell’eooxa, Igor Tudor crede tanto in questo ragazzo e lo fa esordire in Serie A il 16 gennaio 2022, in occasione dell’incontro vinto per 2-4 contro il Sassuolo, dove sostituisce Ceccherini all’81º minuto.  Il 20 aprile seguente, Coppola rinnova con il club scaligero fino al 2027. Il club crede sempre di più in lui, ta ti che nella stagione 2022=2023, diventa titolare del club veneto. il primo gol in serie A contro il Napoli il 4 febbraio 2024, nel match poi vinto dai padroni di casa in rimonta per 2-1.

Dal fisico imponente, abile nel posizionamento difensivo e nella copertura, è bravo negli anticipi offensivi; duttile tatticamente, ha altresì una buona predisposizione nell’impostazione della manovra. Considerato uno dei giovani più promettenti d’Italia, ha dichiarato di ispirarsi a Leonardo Bonucci, anche grazie al suo buon calcio, con cui riesce ad impostare le azioni con la famosa costruzione dal basso.

Visti i natali, è tifoso dell’Hellas Verona, sin da bambino. Da che era ragazzino è stato un frequentatore assiduo del Bentegodi per tifare Hellas, quando la squadra giocava in Serie C1 (e Lega Pro Prima Divisione) e in Serie B.

Di lui si racconta come il Chilito Simeone impazzisse in allenamento, perché molte volte non riusciva a superarlo, dimostrando ottime qualità come marcatore. E il Verona si affida anche a lui per ottenere la salvezza.

Foto: Twitter Verona

L'articolo COPPOLA, UN PUNTO FERMO DEL VERONA proviene da Alfredo Pedullà.

Alfredopedulla.com

Seguici sui nostri social