gazzettaGranata

Ciro Immobile: addio Italia! L’ex granata vola in Turchia: quanto guadagnerà

Ciro Immobile: addio Italia! L’ex granata vola in Turchia: quanto guadagnerà

Ciro Immobile Dice Addio alla Lazio: Pronto per il BesiktasCiro Immobile, il capitano della Lazio, sta per lasciare il club dopo otto anni di successi e 207 gol. Il bomber italiano ha accettato…

Ciro Immobile Dice Addio alla Lazio: Pronto per il Besiktas

Ciro Immobile, il capitano della Lazio, sta per lasciare il club dopo otto anni di successi e 207 gol. Il bomber italiano ha accettato l'offerta del Besiktas, che gli ha proposto un contratto triennale da circa 5 milioni netti a stagione. La decisione di Immobile segna la fine di un'era per la Lazio e un nuovo inizio per lui in Turchia, dove spera di trovare nuovi stimoli e un ambiente favorevole per la sua famiglia.

Il Contesto dell'Addio

Il rapporto tra Immobile e la Lazio è sempre stato basato su rispetto e lealtà reciproca. Tuttavia, l'attaccante ha capito che il suo ciclo nel club era giunto al termine. Nonostante la stagione difficile, con 11 gol segnati, di cui 4 in Champions League, Immobile sente il bisogno di nuove sfide. Il Besiktas rappresenta un'opportunità allettante, anche per la possibilità di giocare ancora in un campionato competitivo.

Dettagli dell'Accordo

L'accordo con il Besiktas prevede un contratto triennale, offrendo a Immobile un anno in più rispetto al suo attuale contratto con la Lazio. Il trasferimento è ancora in fase di negoziazione, con il presidente della Lazio, Claudio Lotito, che chiede un indennizzo per il cartellino dell'attaccante. Immobile spinge per una cessione a un prezzo minimo, ma i turchi preferirebbero un trasferimento a costo zero.

 

Riflessioni di Immobile

Immobile ha espresso la sua attrazione per Istanbul, una città europea che offre un ambiente accogliente per la sua famiglia. Ha discusso la situazione con Dries Mertens e Leonardo Bonucci, entrambi ex giocatori in Turchia, trovando conferme positive. Questa scelta di vita e di carriera non solo gli permette di continuare a giocare a un alto livello, ma anche di prepararsi per un futuro come allenatore o dirigente, con l'intenzione di tornare a Roma nel 2028.

Il Periodo di Immobile al Torino

Prima di arrivare alla Lazio, Ciro Immobile ha avuto un periodo significativo con il Torino. Trasferitosi al club granata nella stagione 2013-2014, Immobile si è distinto come uno degli attaccanti più prolifici della Serie A. Durante quella stagione, ha segnato 22 gol in 33 partite, vincendo la classifica dei cannonieri e attirando l'attenzione di numerosi club europei. La sua prestazione con il Torino è stata fondamentale per il suo sviluppo come attaccante di livello internazionale, portandolo successivamente a esperienze con Borussia Dortmund e Siviglia, prima di stabilirsi definitivamente alla Lazio.

Seguici sui nostri social